Sembra incredibile ma questa moneta da 2 euro può valere 150 volte tanto

Il campo del collezionismo, soprattutto a livello europeo, sta conoscendo una fase di grande fermento.
Sempre più persone, infatti, cercano di accaparrarsi le monete più rare in circolazione, tramite aste sul web e gruppi social.

Come già spiegato più volte su ProiezionidiBorsa, può capitare che il valore di alcune monete superi quello nominale. Questo accade quando siamo in presenza di errori di conio o di monete commemorative. Oppure quando siamo di fronte a monete coniate in pochi pezzi, o soltanto in FDC/FS.

Queste ultime due sigle, stanno ad indicare dei particolari stati di conservazione delle monete. FDC sta per “Fior Di Conio”, mentre FS vuol dire “Fondo Specchio”.
Nel primo caso, si tratta di una moneta mai circolata che mantiene la stessa condizione di quando è uscita dalla Zecca.
Nel secondo caso, avremo una moneta sottoposta ad una lavorazione particolare che rende i fondi speculari. Quindi non è proprio uno stato di conservazione, ma un diverso metodo di produzione.

Detto ciò, ora andremo ad analizzare una moneta da 2 euro che possiamo trovare solo ed esclusivamente in FDC/FS.

Sembra incredibile ma questa moneta da 2 euro può valere 150 volte tanto

La moneta di cui parleremo oggi è quella da 2 euro coniata in Portogallo nel 2007.
Con un diametro di 25,75 millimetri e il peso di 8,5 grammi, questa moneta ha la corona in rame-nickel ed il centro in nickel-ottone.

Sul Dritto abbiamo al centro l’immagine del sigillo reale portoghese del 1144, mentre sui contorni vi sono 7 castelli e 5 stemmi araldici.
Tra questi simboli è incisa in alto la scritta “PORTUGAL”, mentre in basso l’anno 2007.
Sulla parte esterna, vi sono incise le solite 12 stelle a cinque punte, simbolo dell’Unione Europea.
Sul Rovescio, troviamo la faccia comune delle monete in Euro, con la scritta 2 Euro ed i confini dell’UE.

Il valore di questa moneta dipende dal fatto che si trova solo nelle condizioni FDC/FS descritte precedentemente.
I pezzi coniati in FDC sono appena 12.500 e possono valere tra i 150€ ed i 200€. Per le monete in FS, coniate in 2.500 esemplari, il valore può superare anche i 300€.
Infatti, sembra incredibile ma questa moneta da 2 euro può valere 150 volte tanto.
Comunque esistono anche monete circolanti che possono valere più del valore espresso sulla facciata, come nel caso dei 2 euro irlandesi del 2018.

Consigliati per te