Sembra incredibile ma è un pazzo chi butta i fiori del rosmarino senza conoscere il loro geniale riutilizzo in cucina

Il rosmarino è una pianta aromatica che, soprattutto durante questa stagione, è irresistibile sia per la facile coltivazione che per l’incredibile fragranza.

Questa erba aromatica è molto utilizzata nella cucina tradizionale, ottimo per cucinare le verdure e dare gusto alla carne in tutte le sue varianti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’estate ci regala sapori incredibili e i nostri balconi e giardini si riempiono di ogni tipologia di erbe aromatiche, dalle proprietà straordinarie.

Chi coltiva il rosmarino ha una vera e propria ricchezza a portata di mano, è saggio sfruttarla al meglio, senza sprecare nulla.

Sembra incredibile ma è un pazzo chi butta i fiori del rosmarino senza conoscere il loro geniale riutilizzo in cucina

Poiché pochi lo sanno, andiamo alla scoperta dei fiori di rosmarino.

Sono davvero molto facili da riconoscere, infatti hanno una dimensione molto ridotta e si distinguono dalla pianta per il loro colore di tonalità azzurro violetto.

Li troviamo raccolti insieme in grappoli, alla base delle foglie della nostra pianta ma solitamente tendiamo a buttarli o non dargli il giusto valore.

Sorprendentemente questi fiori sono commestibili e il loro gusto è molto più delicato, se lo confrontiamo con quello delle foglie, è quindi bene conoscerne l’uso.

Possiamo aggiungere i suoi fiori per aromatizzare la preparazione di fresche insalate o, persino, usarli come decorazione di risotti o di torte di vario genere.

È anche possibile creare un delizioso pesto, con i fiori di rosmarino e alcune erbe aromatiche a scelta, da conservare e utilizzare nei periodi più freddi.

Chi l’avrebbe mai detto, sembra incredibile ma è un pazzo chi butta i fiori del rosmarino senza conoscere il loro geniale riutilizzo in cucina.

Curiosità

Dalle foglie di questa erba aromatica, per chi non lo sapesse, si ottiene l’olio essenziale di rosmarino.

Questo olio è molto utilizzato nell’industria cosmetica come shampoo per ravvivare il colore dei nostri capelli.

Mentre in aromaterapia, questo olio essenziale viene persino usato per stimolare la memoria e migliorare la concentrazione.

Approfondimento

Bastano poche e semplici mosse per salvare una pianta di rosmarino in fin di vita

Consigliati per te