Sembra incredibile ma con questi 3 semplici ingredienti naturali la caffettiera tornerà come nuova

Il caffè è un rito che sa di “italianità”. Certo, lo bevono in tutto il Mondo ma, diciamo la verità, il sapore del caffè italiano difficilmente lo possiamo ritrovare all’estero. Alla nostra classica tazzina, infatti, gli stranieri preferiscono un caffè molto allungato, servito nelle classiche mug. Quello che noi, con un lieve disprezzo, definiamo “brodaglia scura”.

Tornando alle abitudini del Bel Paese, le occasioni per gustarsi una calda e fumante tazzina sono innumerevoli. Il rito del caffè al bar, ad esempio, è l’occasione per molti per trovarsi con un amico, un collega o un cliente di lavoro.

Ma per sorseggiare la deliziosa bevanda non è necessario uscire di casa. Tutti abbiamo, infatti, la possibilità di prepararci in casa una deliziosa tazza di caffè. È la degna conclusione di qualsiasi pranzo, anche il più semplice e veloce, ed è la base fondamentale per un delizioso caffelatte, la colazione per eccellenza amata da molti.

Non scordiamo, poi, i benefici che il caffè possiede.

Negli ultimi anni stanno avendo grandissimo successo le macchinette per il caffè che funzionano con le cialde. Tuttavia, ci sono ancora molti tradizionalisti legati al rito della moka.

Il rito del caffè con la caffettiera è intramontabile. L’aroma che si diffonde in tutta la cucina mette subito di buon umore ed il tipico gorgoglio del suo sobbollire è musica per le orecchie dei veri estimatori.

Può capitare, tuttavia, di bruciare la caffettiera. Basta una banale distrazione e il danno è presto fatto. Come risolvere il guaio?

Sembra incredibile ma con questi 3 semplici ingredienti naturali la caffettiera tornerà come nuova

Non sempre si tratta di un danno irreparabile, specie se si tratta della prima volta. Vediamo, di seguito come eliminare dalla nostra caffettiera il bruciato. Per eliminare ogni traccia di bruciato dalle parti esterne della moka, procedere come segue.

Riempire il lavabo della cucina con dell’acqua calda. Per ogni litro di acqua aggiungere:

  • 50 gr di bicarbonato;
  • 2 cucchiai di aceto bianco;
  • 2 cucchiai belli colmi di sale fino.

Immergere in questa soluzione la caffettiera e lasciarla a mollo per minimo un’ora. In caso di macchie particolarmente ostinate, prolungare i tempi.

Vediamo infine come procedere per pulire nella maniera migliore anche la parte interna. Riempire la parte dove in genere si mette l’acqua per fare il caffè con la soluzione appena spiegata a base di acqua calda, sale, aceto e bicarbonato. Chiudere e mettere sul fuoco come per preparare un normale caffè. Una volta a bollore, spegnere e sciacquare.

Sembra incredibile ma con questi 3 semplici ingredienti naturali la caffettiera tornerà come nuova. Il procedimento è davvero molto facile.

Approfondimento

Ecco un modo rapido e veloce per rimuovere facilmente le macchie di caffè su qualsiasi tipo di tessuto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te