Se possediamo anche solo uno di questi Swatch allora abbiamo davvero un patrimonio

Negli anni ‘80 un semplice orologio di plastica svizzero aveva rivoluzionato il modo di adornare il polso. Partendo infatti dalle 50.000 lire del vecchio conio, potevamo acquistare dei coloratissimi orologi dalle 1000 figure e dai 1000 soggetti. La Swatch mania investiti talmente L’Italia da diventare una vera e propria moda. Oggi, in quasi tutte le città esiste un negozio della Swatch, che ripropone in chiave moderna molti di quegli orologi cult. Ma se possediamo anche solo uno di questi Swatch allora abbiamo davvero un patrimonio, molto ambito dai collezionisti. Assieme ai nostri Esperti vediamo quali sono i modelli più costosi e ricercati al mondo.

Il Kiki Picasso

Nel lontano 1985 vide la luce il Kiki Picasso, orologio da cinturino nero firmato e dal quadrante multicolore. La casa Svizzera ne produsse solo 120 pezzi, che oggi rappresentano una vera e propria rarità. Averlo significa davvero possedere un bene di valore, visto che all’ultima asta, uno di questi esemplari, in perfetto stato, ha trovato un acquirente a 22.500 dollari.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Il Jellyfish e l’Oigol oro

Sul podio degli Swatch più ambiti e costosi, una coppia di assoluto valore: il Jellyfish e l’Oigol oro. Usciti sul mercato rispettivamente nel 1985 e 1986, con soli 120 esemplari cadauno, il loro valore si attesta sui 10.500 euro. Se possediamo anche solo uno di questi Swatch allora abbiamo davvero un patrimonio da portare in cassetta di sicurezza.

Meno rari ma comunque di valore

Nella lista di questi semplici, ma accattivanti orologi svizzeri, compaiono dei modelli meno rari, ma comunque di valore, che si possono reperire a cifre ancora abbastanza accessibili. Tra questi ricordiamo:

  • Il Diaphane One carousel, uno degli ultimi a uscire tra i cult, nel 2001, ma uno dei primi a montare una cassa in alluminio. Il suo valore sorpassa ampiamente i 1300 euro;
  • The American, che riproduce tra cassa e cinturino la bandiera Usa, con la caratteristica di essere tutto in plastica. Valore: 1.000 euro.
  • Il Don’t be too late, nero con le ore principali colorate e fluo, è un pezzo che aveva venduto in Italia parecchi pezzi ad altrettanti estimatori. Il suo valore comunque non è da poco, visto che può arrivare a 950 euro.

Approfondimento

Se ci rivediamo in queste sfaccettature del nostro carattere allora vuol dire che siamo anche noi narcisisti

Consigliati per te