Se la settimana in corso conferma il segnale d’inversione le azioni Cleanbnb potrebbero raddoppiare il loro valore

La recente recrudescenza della pandemia non ha fatto bene al titolo che nel corso delle ultime settimane ha avuto una performance negativa come quella dei sui competitors. D’altra parte anche nell’ultimo anno le azioni Cleanbnb non hanno certo brillato a Piazza Affari. La loro performance, infatti, è stata del 3,6% a fronte di un settore di riferimento che ha guadagnato oltre il 74%.

Nelle ultime settimane, però, le cose sembra stiano cambiato con il titolo che sta acquisendo forza relativa anche rispetto al listino milanese. Per cui se la settimana in corso conferma il segnale d’inversione le azioni Cleanbnb potrebbero raddoppiare il loro valore. Di questo, però, ci occuperemo nel prossimo paragrafo.

Adesso concentriamoci sulla valutazione della società Cleanbnb. Qualunque sia l’indicatore utilizzato il titolo risulta essere sopravvalutato. Da questo punto di vista, quindi, non ci sono buone indicazioni. La prospettiva cambia completamente se si guarda ai prossimi 3 anni e, in particolare, alla crescita prevista per gli utili aziendali. Secondo le stime più recenti gli utili di Cleanbnb cresceranno a un ritmo medio annuo del 111% per i prossimi tre anni. Non deve, quindi, sorprendere che gli analisti abbiano un consenso comprare con una sottovalutazione di circa il 40%.

Se la settimana in corso conferma il segnale d’inversione le azioni Cleanbnb potrebbero raddoppiare il loro valore: le indicazioni dell’analisi grafica

Le azioni Cleanbnb  (MIL:CBB) hanno chiuso la seduta del 6 dicembre in ribasso dello 0,86 rispetto alla seduta precedente, a quota 1,15 euro.

Time frame settimanale

Sono passati oltre 2 mesi da quando indicavamo in area 1,13 euro un livello chiave da monitorare per capire se le azioni Cleanbnb erano destinate a continuare nella loro discesa oppure erano pronte per ripartire al rialzo.

Da questo punto di vista la settimana in corso sarà decisiva per capire il futuro del titolo.

Due settimane fa, infatti, il supporto era stato rotto al ribasso rafforzando l’ipotesi dello scenario ribassista. Settimana scorsa, però, aveva visto l’immediato recupero dei rialzisti.

A questo punto il responso della settimana in corso sarà decisivo. Una chiusura settimanale sotto 1,13 euro aprirebbe le porte verso gli obiettivi indicati in figura. In caso contrario, invece, le azioni Cleanbnb potrebbero partire per un rialzo di circa il 100%.

cleanbnb

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te