Se il mal di pancia è così forte da piegarsi in due, ecco semplici rimedi anche alimentari per alleviarlo ed evitare una diarrea imbarazzante

Il mal di pancia è uno dei problemi molto frequenti e ricorrenti, che può avere diverse e disparate cause. Esso potrebbe derivare da un pasto eccessivo o sregolato o da momenti di forte stress. In tal caso, normalmente, regredisce spontaneamente entro un paio di giorni. In altre ipotesi, invece, potrebbe essere il sintomo di patologie più gravi, quali disfunzioni epatiche, cancro allo stomaco, all’intestino o al pancreas. Nella maggior parte dei casi, però, fortunatamente, questo problema potrebbe essere legato al flusso mestruale o anche ad un’intolleranza alimentare.

Si pensi ad esempio a quella al lattosio o al glutine, per i celiaci. Oppure, ancora, le cause potrebbero essere: pancreatite, coliche biliari, ecc. Solitamente, inoltre, il mal di pancia può essere accompagnato ad altre manifestazioni, quali gonfiore e crampi addominali, flatulenza, meteorismo, diarrea e nausea. Passiamo, a questo punto, a capire come comportarsi.

Cosa mangiare e come comportarsi

La prima cosa da fare è bere molta acqua ed evitare quella fredda. Inoltre, bisogna evitare di deglutire velocemente qualsiasi cosa. Se il mal di pancia è così forte che ci fa piegare in due ed è accompagnato da vomito, occorre stare attenti all’alimentazione. Quindi, si consiglia di assumere cibi solidi e leggeri. Meglio, invece, evitare il latte e i latticini in genere. Altra condotta responsabile da assumere sarebbe quella di tenere a bada lo stress, soprattutto quando questo ne è la causa. Sempre nella lista dei comportamenti che aiutano ad alleviare il mal di pancia, vi è quello di fare un bagno caldo.

Inoltre, se la causa è un colpo di freddo o il ciclo mestruale, sarebbe utile mettere una borsa d’acqua calda sull’addome. È consigliabile, però, avvolgerla in un panno e metterla sopra il pigiama e non a contatto diretto con la pelle. Poi, è bene bere liquidi caldi, come brodi, tè, camomille e tisane. Veniamo, adesso, a cosa sarebbe più opportuno mangiare per alleviare il mal di pancia e tenere a bada la diarrea.

Se il mal di pancia è così forte da piegarsi in due, ecco semplici rimedi anche alimentari per alleviarlo ed evitare una diarrea imbarazzante

Se il medico dovesse prescrivere degli antibiotici per fronteggiare il problema, è opportuno mangiare yogurt, ricchi di fermenti lattici vivi. In alternativa, va bene anche un probiotico, per il rinforzamento del sistema immunitario. Poi, ancora, è consigliabile mangiare frutta e verdura, ricche di vitamina C ed E, oltre che di antiossidanti. Inoltre, per sedare la fame, potremmo mangiare riso e pasta integrali. Infine, meglio mangiare un frutto, lontano dai pasti, considerato che favorisce la fermentazione dei cibi. Quindi, se assunto unitamente ai pasti, tende ad appesantire la digestione, accentuando mal di pancia e meteorismo.

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te