Se dovesse continuare a muoversi come da manuale, le azioni Cairo Communication potrebbero presto scattare al rialzo

Da inizio anno, se si fa eccezione per il titolo BFF Media, tutti i titoli appartenenti al settore editoria hanno avuto una performance negativa. Non fa eccezione il titolo Cairo Communication che, tuttavia, rispetto ai suoi competitors presenta una caratteristica molto interessante. Infatti, se dovesse continuare a muoversi come da manuale, i prossimi movimenti del titolo sarebbero facilmente prevedibili.

Dopo l’atteso rialzo cui abbiamo assistito tra marzo e maggio del 2022, infatti, c’è stato l’altrettanto atteso ribasso che ha portato le quotazioni fino in area 1,7 euro. Su questo livello, adesso, si trova un importantissimo supporto che potrebbe decidere le sorti del titolo nel medio termine.

La tenuta di questo livello, infatti, potrebbe favorire una ripresa del rialzo con obiettivo probabile in area 2,4 euro. Qualora, invece, la discesa dovesse continuare, allora le quotazioni potrebbero portarsi verso area 1 euro. La massima estensione ribassista, invece, potrebbe andare a collocarsi in area 0,324 euro.

La valutazione del titolo Cairo Communication

Dal punto di vista della valutazione basata sui multipli di mercato, lo scenario rialzista sembra essere quello più probabile. Qualunque sia l’indicatore utilizzato, le azioni Cairo Communication risultano sottovalutate. In particolare il rapporto prezzo/utili (PE) del titolo è uno dei più bassi di Piazza Affari. Secondo questo parametro, infatti, il titolo risulta essere sottovalutato di oltre l’80%

Il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, esprime una sottovalutazione di oltre il 60%.

Inoltre, il titolo ha un livello di valutazione molto basso, con un valore aziendale stimato in 0,31 volte il suo fatturato del 2022.

Altro aspetto interessante è che nell’ultimo anno gli analisti che si occupano del titolo hanno rivisto nettamente al rialzo le previsioni di utili per azione.

Secondo quanto riportato sulle riviste specializzate, la fortissima sottovalutazione è confermata dal giudizio degli analisti che hanno un consenso medio comprare e un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 60% circa.

Se dovesse continuare a muoversi come da manuale, le azioni Cairo Communication potrebbero presto scattare al rialzo: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Cairo Communication (MIL:CAI) ha chiuso la seduta del 4 maggio a quota 2,225 euro, in ribasso dell’1,11% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

cairo

Lettura consigliata

Gli investitori si aspettano che la Banca centrale degli Stati Uniti faccia di più per contrastare l’aumento dei prezzi

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te