Sarebbe questo l’alimento da inserire nella dieta per accelerare il metabolismo lento in modo naturale e dimagrire più velocemente

L’estate è arrivata e c’è chi teme la prova costume. È vero che soprattutto nell’ultimo periodo le donne e anche gli uomini si sentono liberi di esibire il loro corpo senza timore dei giudizi severi degli altri. Le curve e qualche chiletto in più possono diventare elementi di fascino se accettati con disinvoltura. Ma c’è anche chi continua a preferire la taglia quaranta. E allora non c’è altro rimedio che seguire una dieta e nello stesso tempo cercare degli alimenti che stimolino il metabolismo e aiutino il dimagrimento. Per alcuni infatti dimagrire può essere più difficile che per altri a causa del metabolismo lento.

Energia per sopravvivere

Il metabolismo è quel processo per cui il corpo converte in energia tutto quello che mangiamo. Energia che alimenta le funzioni che ci permettono di sopravvivere. Il corpo consuma anche se siamo inattivi, per dormire, respirare, regolare la circolazione sanguigna o i livelli ormonali. Le calorie utilizzate per queste funzioni costituiscono il metabolismo basale. Un metabolismo lento consuma poche calorie e permette al corpo di immagazzinare le altre sotto forma di grasso. Ma ci sono degli alimenti che stimolano il metabolismo costringendolo a consumare più calorie.

Tra gli altri, i latticini che contengono sia proteine che calcio un abbinamento di sostanze in grado di attivare il metabolismo. Diverse sperimentazioni sul campo hanno evidenziato come chi consuma latticini all’interno di un regime ipocalorico perde peso più rapidamente rispetto a chi li esclude dalla dieta. Ma bisogna saper scegliere i latticini e preferire quelli magri e poco calorici, come lo yogurt.

Sarebbe questo l’alimento da inserire nella dieta per accelerare il metabolismo lento in modo naturale e dimagrire più velocemente

Lo yogurt aiuta a dimagrire? Alcune sperimentazioni direbbero di sì. Pare infatti che i consumatori abituali di questo alimento riescano a mantenere più facilmente la forma fisica. Sicuramente è un cibo che dà un grande senso di sazietà perché contiene proteine. È fonte inoltre di altri nutrienti di pregio come calcio, vitamina B12, magnesio e acidi grassi insaturi definiti grassi buoni.

Ma quale yogurt scegliere? Sappiamo infatti che in commercio troviamo un’offerta molto diversificata. Si parte da quello magro per finire con quello alla frutta. Dobbiamo ricordare che il prodotto migliore è quello meno addizionato, composto da latte e batteri. Bianco e senza zuccheri o sostanze coloranti e additivi. E preferibilmente intero. Di solito chi è a dieta preferisce quello a 0% di grassi perché meno calorico, ma la differenza di calorie è veramente trascurabile. Inoltre i grassi dello yogurt aiutano a combattere la stitichezza.

Come consumare lo yogurt bianco? Si può arricchire con frutta secca o fresca o con gocce di cioccolato fondente. E se il gusto acido non ci piace possiamo sempre scegliere lo yogurt greco che è naturalmente più dolce. Sarebbe questo l’alimento da inserire nella dieta per dimagrire più velocemente in modo naturale.

Lettura consigliata

Dissetante e succoso è questo il frutto estivo che dovremmo mangiare per favorire l’assorbimento del ferro e controllare i livelli di colesterolo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te