Sarebbe questa la città da visitare in autunno secondo gli americani

Il fascino del nostro Paese è davvero innegabile grazie ad uno scrigno di borghi meravigliosi che costellano lo Stivale dal mare alla montagna. E in effetti sono tanti i visitatori stranieri che varcano i nostri confini ogni anno per vivere l’Italia che hanno sempre sognato. Si immaginano a guidare la Vespa sull’acciottolato o a mangiare il gelato ammirando la facciata di una chiesa.

Ultimamente, però, tanti sono alla ricerca di mete alternative che vadano oltre Firenze, Roma o Napoli. Ecco perché anche gli stranieri stanno scoprendo i nostri piccoli borghi. Un esempio è quello della città di Trani, citata dal Washington Post per essere una delle mete ideali per l’autunno.

Il fascino e i vantaggi della vacanza fuori stagione

Anche quest’anno l’Italia ha fatto incetta di visitatori dall’estero, che sono venuti dai quattro angoli del globo. Inevitabilmente la maggior parte finisce per venirci a trovare in estate, ma sempre più persone stanno scoprendo il fascino delle vacanze fuori stagione. Infatti, nonostante il tempo possa essere più incerto, anche l’autunno presenta una serie di vantaggi. Innanzitutto, stiamo evitando le orde di turisti. Come seconda cosa, anche i prezzi sono più bassi e possiamo avere una qualità migliore spendendo meno.

Ecco perché visitare i borghi pugliesi in autunno potrebbe essere la scelta più adatta a noi.

Sarebbe questa la città da visitare in autunno secondo gli americani

Una volta arrivati a Trani possiamo riempire le nostre giornate con splendide passeggiate ricche di cultura. Cominciamo dal porto, cuore pulsante della città ricco di locali in cui gustare la cucina locale. Possiamo guardare il mare anche dall’alto nel lussureggiante parco della Villa Comunale. Qui si trova anche l’antico fortino, che è solo uno dei punti di interesse storici della città.

Merita sicuramente una visita la cattedrale di Trani, che si affaccia su una piazza con vista mare e sfoggia il candore della pietra di Trani. C’è poi il Castello Svevo, che oggi ospita un museo, Piazza Teatro e la Sinagoga Scolanova. Quest’ultima fa parte dell’affascinante quartiere ebraico ed è visitabile anche al pubblico a eccezione del venerdì pomeriggio e del sabato.

Le visite non sono certo finite, perché possiamo lasciarci ammaliare dalla Chiesa di Ognissanti, che pare essere legata all’Ordine dei Templari. Per gli amanti dell’arte, poi, c’è il Palazzo delle Belle Arti Beltrani che ospita anche la Pinacoteca Ivo Scaringi.

La visita di Trani non può dirsi completa senza aver visto Palazzo Caccetta, uno dei più belli della città, risalente alla metà del 1400.

Quindi, sarebbe questa la città da visitare in autunno se abbiamo voglia di coccolarci con bei paesaggi e buona cucina.

Lettura consigliata

Oltre a New York questa città negli USA è perfetta per le vacanze

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te