blank

Ristrutturare il giardino per renderlo a prova di vicini spioni con queste splendide siepi decorative

Curare il proprio giardino è un desiderio che con la primavera diventa sempre preminente. Soprattutto chi vive un po’in periferia e può permettersi di perderci del tempo, la classica siepe che delimita la recinzione è un tocco di classe che impreziosisce tutta la casa. Ed è di certo più bella da vedere di un muretto o di assi di legno. Per quanto pulite e curate.

La siepe, tra le altre cose, è anche un modo elegante per proteggere la propria privacy in giardino. Ma anche per questo, pensare di piantare una siepe senza fare prima i giusti studi sulle tipologie di piante, di terreno e di clima in cui si vive.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Quali piante scegliere

Ci sono diverse tipologie di piante che possono essere utilizzate per ristrutturare il giardino per renderlo a prova di vicini spioni con queste splendide siepi decorative. Tra le più comuni ci sono l’alloro, che regala delle belle pareti verdi, compatte, con fiori gialli; il cipresso, molto resistente e poco esigente in quanto a cure; il ligustro, per i climi miti; il lauroceraso, invece, per quelli rigidi.

Ce ne sono anche altre, ma queste – che possono essere coltivate in vaso e hanno dimensioni medio-grandi – sono le più utilizzate. L’importante è che siano tutte della stessa famiglia, per una questione estetica e di uniformità.

Come disporle

Gli accorgimenti generali da considerare sono pochi ma perentori. Le piante dovrebbero essere disposte su un filare unico, rettilineo, o piantate su fasce parallele nel caso in cui si desidera che la siepe faccia anche da barriera anti rumore e, quindi, dovrà essere più spessa. Meglio interrarle in un solco di circa 50 centimetri in lunghezza e di 35 in larghezza.

L’intervallo tra una pianta e l’altra dovrebbe essere di circa 100-120 centimetri, ma ogni pianta ha le sue previsioni di sviluppo che vanno considerate e valorizzate in fase di piantumazione. Per ristrutturare il giardino per renderlo a prova di vicini spioni con queste splendide siepi decorative sarebbe meglio sceglierle quelle a radice nuda. Questo permetterà una crescita alta, veloce ed economica.

Consigliati per te