Risparmieremo molti euro evitando il caro luce scegliendo queste illuminazioni natalizie da esterno

Sta arrivando il Natale e tutti fra poco ci accingeremo a decorare l’albero o i balconi. In attesa del tanto temuto aumento delle bollette della luce, possiamo optare per un’illuminazione diversa ma sempre suggestiva. Non va, inoltre, trascurata la sicurezza. L’illuminazione esterna molte volte ci espone a rischi di scosse elettriche o cortocircuiti nel caso le prese non siano adeguatamente protette.

Risparmieremo molti euro evitando il caro luce scegliendo queste illuminazioni natalizie da esterno

La prima alternativa da considerare per illuminare il balcone o il giardino per Natale è l’illuminazione ad energia solare. In commercio troviamo infatti delle catene a luci led con un piccolo pannello solare. Nella maggior parte dei casi questo pannello viene fissato con un picchetto in dotazione direttamente nel terreno. Si può  conficcare nella terra del giardino o anche in una fioriera sul terrazzo. Questa illuminazione si carica durante la giornata tramite il pannello solare e si accende al crepuscolo grazie al sensore che rileva il calo della luce del giorno. L’autonomia è solitamente di 7/8 ore e si spegne da sola. Questo tipo di illuminazione natalizia è a costo zero, non ha consumo di elettricità perché totalmente alimentata dal sole. Si carica comunque anche quando la giornata è uggiosa. Infine sono luci assai sicure perché non vi è passaggio di corrente elettrica in caso di pioggia o temporali.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Illuminazione natalizia a batteria ricaricabile al litio

Le luci a batteria sono davvero molto comode perché senza cavi e prese elettriche. In commercio si trovano delle batterie a litio ricaricabili che possono addirittura essere collegate ad un alimentatore ad energia solare. Non dovremo più preoccuparci quindi di sostituire le batterie perché grazie ad un piccolo pannello solare (solitamente 10  per 20 centimetri) l’energia del sole ricaricherà durante l’intera giornata le nostre batterie al litio. Il prezzo dell’alimentatore solare si aggira attorno alle 30 euro.

Le luci fosforescenti

Una seconda alternativa per illuminare l’esterno della casa per Natale sono gli addobbi fosforescenti. Si tratta di pendenti per l’albero con le tipiche figure natalizie come angioletti o fiocchi di neve. Con il buio si illuminano perché fluorescenti. La luce che emanano è sicuramente più debole rispetto all’illuminazione tradizionale e soprattutto è di colore verde. È comunque una valida alternativa all’illuminazione outdoor che potrebbe esporci ad un surplus in bolletta.

Nel caso comunque non riuscissimo a fare a meno della classica decorazione luminosa per balcone e giardino, l’utilizzo di luci led è preferibile. I led infatti garantiscono un buon risparmio di energia elettrica e hanno una durata maggiore.

Se non vogliamo rinunciare ad illuminare gli esterni di casa per Natale, risparmieremo molti euro evitando il caro luce scegliendo queste illuminazioni natalizie da esterno.

Per approfondire, qui, la redazione di Proiezionidiborsa consiglia un modo economico per realizzare le palline per l’albero di Natale.

Consigliati per te