Rinnovare vecchie scarpe col tacco ed esser eleganti risparmiando

Quasi tutte le donne seguono le nuove tendenze moda in ogni stagione dell’anno. Stanno attente ai colori usati dagli stilisti nelle sfilate, alla lunghezza di gonne e vestiti e agli accessori più in voga.

Si possono comprare e indossare dei capi firmati durante lo shopping, sfoggiandoli in qualche occasione. Per ogni giorno o per risparmiare si potrebbero acquistare modelli carini anche in negozi economici o nei mercatini.

Un’altra passione è quella per le scarpe. Resistere a un paio di sandali o di décolleté viste in vetrina è spesso difficile. Ci sono modelli elaborati e altri adatti a passeggiate tranquille. Quando si fanno le grandi pulizie, però, può capitare di trovare delle paia fuori moda oppure che presentano dei graffietti. Ci possono essere in un angolo anche delle scarpe troppo semplici e banali. In questo caso può servire il fai da te. Vediamo ora come.

Qualche idea economica

Per rinnovare vecchie scarpe col tacco occorrono pochi oggetti facilmente reperibili. Per rendere chic e brillanti dei tacchi bisognerà procurarsi della colla vinilica e dei glitter. Copriamo con del nastro carta il perimetro della suola. Con un pennellino o una spugnetta applichiamo la colla sulla superficie della scarpa e versiamo a pioggia i glitter. Lasciamo asciugare almeno una notte. Se invece abbiamo della colla trasparente, possiamo aprire il tappo e inserire i nostri brillantini colorati. Riavvitiamo e con il beccuccio potremo fare dei disegni, magari coprendo dei graffi.

Rinnovare vecchie scarpe con il tacco per essere eleganti risparmiando

Possiamo abbellire e rendere originali un paio di décolleté anche in altri modi. Prendiamo un nastro di raso, magari dello stesso colore della scarpa. Passiamolo sotto la suola oppure sotto al piede. Adesso incrociamolo sul davanti e poi attorno alla caviglia, finendo con un fiocco dietro o di lato.

Per creare dei sandali gioiello, con della colla mettiamo in fila degli strass o pietre colorate oppure delle perline. Forse a casa abbiamo anche delle collanine che non mettiamo più. In questo caso ci saranno utili. Usiamole come se fossero lacci cambiando l’aspetto a semplici scarpe e incrociamole come vogliamo.

Magari in qualche cassetto teniamo dei calzini in lurex. Se sono abbastanza fini possiamo indossarli dentro le scarpe. In alternativa, facciamo un buchino sul tallone, mettiamoli sulla scarpa e inseriamo il tacco. Avremo così completamente stravolto le nostre vecchie calzature.
Basta poco, spesso, per indossare qualcosa di particolare evitando di buttare vecchi abiti o paia di scarpe.

Lettura consigliata

Tingere i tessuti in modo naturale e creare dei disegni senza candeggina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te