Rinnovare i mobili vecchi a poco prezzo con queste idee fai da te

Dare nuova vita a vecchi oggetti non è solo un modo per aiutare l’ambiente o risparmiare. Per molti l’arte del riutilizzo è diventata una valvola di sfogo per esprimere la propria creatività. Quella pratica nata come necessità ultimamente è passata da nuova moda a vero e proprio hobby. Sono sempre di più le persone che comprano dai mercatini dell’usato o recuperano oggetti di seconda mano. Oppure acquistano legno grezzo o altri materiali per realizzare creazioni uniche per abbellire la propria casa. Si passa da piccoli oggetti, come vasi fai da te in ceramica, fino a strutture di ogni genere. Con un po’ di creatività e pazienza nascono nuovi oggetti di design che alcuni mettono anche in vendita.

Rinnovare i mobili vecchi a poco prezzo con queste idee fai da te

Oggetti pensati con una funzione che poi si trasformano in tutt’altro, come pallet che diventano divani, ad esempio. Oppure portapane diventano mobiletti per il bagno con un po’ di colla e qualche modifica. Oggi partiremo da qualcosa di più semplice, adatto anche a chi si è avvicinato da poco a questo Mondo. Vedremo come rinnovare una cassettiera anni ’60 o anni ’80 con qualche semplice modifica. Prima di tutto, la cosa più facile da fare in questi casi è sicuramente ridipingere il mobile. Un tocco di colore può cambiare aspetto anche alla struttura più vecchia e malandata. Si parte eliminando la vecchia vernice con della carta abrasiva, poi si passa il primer e dopo la vernice scelta.

Nuovi pomelli a pochi centesimi con questo trucco

Potremmo già fermarci qui, ma per dare nuova vita ad una vecchia cassettiera è fondamentale cambiare i pomelli. Andiamo in un negozio per hobbistica e fai da te e compriamo una piastrella con i sassolini. Queste piastrelle si vendono a pezzo o al metro e sono pensate per pavimenti o paraschizzi. Il costo varia a seconda del tipo, ma difficilmente supera i 10 euro. Stacchiamo i sassolini e laviamoli con acqua calda per rimuovere i residui di colla. Procuriamoci una stecca di legno cilindrica, da cui ricaveremo le basi per i pomelli. Ora facciamo un foro con un trapano nei cilindretti e incolliamoci il sassolino da un lato. Utilizziamo una colla a tenuta forte ed ecco pronto il nuovo pomello. Non ci resta che avvitarlo dal lato interno del cassetto, inserendo la vite nel foro che abbiamo creato.

Insomma, non è complicato rinnovare i mobili vecchi a poco prezzo con i giusti stratagemmi. Utilizzando materiali che abbiamo già in casa possiamo creare nuovi oggetti spettacolari. Oppure trasformare mobili che avremmo buttato via in oggetti di design che ci invidieranno tutti.

Lettura consigliata

Rinnoviamo casa cambiando il lampadario, ma invece di acquistarlo usiamo una di queste 7 idee creative e di riciclo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te