Rimedio ecologico ed economico contro i parassiti delle piante di casa

Il sapone di Marsiglia ha una storia millenaria, pare che si utilizzasse ad Aleppo, in Siria, già ai tempi delle crociate. Si diffuse in Europa proprio tramite questa via. Passando dal bacino del Mediterraneo e arrivando in Spagna, Italia e anche in Francia, dove da una lavorazione artigianale si passò alla produzione in fabbrica.

Questo sapone fa ormai parte della nostra cultura e nell’immaginario collettivo, le nonne e le mamme, lo utilizzano per sbiancare e disinfettare i panni e smacchiare ogni tipo di macchia. In realtà gli utilizzi che si possono fare di questo sapone, sono molteplici. La sua azione antibatterica e antisettica è utilissima per risolvere problemi di diverso genere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Non tutti sanno che è un rimedio bio contro i parassiti delle piante

È un rimedio naturale perfetto per combattere i parassiti delle piante ornamentali e da frutto. Come afidi e cocciniglia, totalmente ecologico.

Non crea danni alle piante e, soprattutto, è sicuro se utilizzato su piante da frutto. Infatti, non si corre il rischio di ingerire sostanze chimiche nocive come i pesticidi. Creando zero danni all’ambiente.

Già in passato era utilizzato per questo scopo

In passato i contadini utilizzavano questo sapone come pesticida per salvare le colture dagli attacchi dei parassiti. Anche i giardinieri più esperti conoscevano e utilizzavano questo rimedio per salvare le piante ornamentali dai parassiti animali.

Ancora oggi è un rimedio ecologico ed economico contro i parassiti delle piante di casa

Se si vuole agire contro afidi, pidocchi delle piante, ma anche contro la cocciniglia, stretta parente degli afidi, questo sapone è un rimedio ecologico ed economico. Totalmente bio e che si può realizzare in casa.

Prepararlo in casa è molto semplice

Per preparare questo rimedio ecologico ed economico contro i parassiti delle piante, serve veramente poco. È importantissimo trovare un sapone di Marsiglia che sia autentico, senza l’aggiunta di altre sostanze o fragranze.

Grattugiare 100 grammi di sapone con una grattugia, dentro un pentolino con un litro d’acqua. Lasciare sciogliere il sapone dentro l’acqua a fiamma bassissima. Il prodotto ottenuto andrà ulteriormente diluito nell’acqua.

Prendere uno spruzzino vuoto e versarvi dentro due cucchiai della miscela ottenuta e un litro di acqua. Nebulizzare questa formula con cura e attenzione solo sulle piante colpite dai parassiti.

Spruzzare foglie, steli e fiori per tre volte a settimana dovrebbe aiutare a risolvere il problema facilmente e in tempi brevi. Questa operazione va effettuata la mattina presto o al tramonto. Evitando le ora calde della giornata.

Con questo semplice rimedio, naturale e super economico si riuscirà a liberare le proprie piante da questi fastidiosi parassiti.

Consigliati per te