Rimedi per togliere muschio e muffa da muri e pavimento esterno senza candeggina

La propria casa, dove dormiamo e svolgiamo la maggior parte delle nostre attività dovrebbe essere un luogo confortevole, ma soprattutto sicuro. Per questa ragione non dovremmo sottovalutare le pulizie domestiche, anche negli angoli più nascosti.

Quindi, oltre a rimuovere in cucina i residui di cibo, dovremmo occuparci di una problematica molto comune e diffusa, la formazione di muffa e muschio.

Pulire le macchie di muffa da doccia e tessuti

Dentro casa non è raro notare delle macchie scure di muffa nel box doccia, a causa dell’alta umidità che si forma. Questo fattore causa non solo cattivi odori, ma anche possibili ricettacoli di batteri e spore davvero pericolosi.

Non è una condizione che può verificarsi solo in inverno, purtroppo anche in estate dobbiamo fare attenzione. All’interno del box doccia, per eliminare la formazione non basta fare arieggiare gli ambienti ma bisogna intervenire, usando anche la candeggina.

Prendiamo un panno di cotone imbevuto di candeggina e disponiamolo nei punti anneriti, anche nel silicone, dopo qualche ora rimuoviamo con uno spazzolino le tracce. Se per caso anche vestiti e asciugamani presentano aloni di muffa, potremmo intervenire con una soluzione di sale e limone o bicarbonato e sapone di Marsiglia.

Rimedi per togliere muschio e muffa da muri e pavimento esterno senza candeggina

Non tralasciamo le superfici e i muri che circondano l’esterno della casa, comprese le pavimentazioni in pietra, cotto o cemento, soprattutto quelle disposte nei punti all’ombra.

Per eliminare il muschio il rimedio della nonna prevede l’impiego dell’acqua di cottura di pasta o vegetali. Sfruttiamo quella ancora calda per pulire muri e pavimenti, con l’aiuto di una spazzola, approfittando di una giornata di sole.

Per ogni tipo di superfice creiamo un detergente a base di acido citrico, circa 100 gr per ogni 500 ml di acqua. Con un contenitore spray vaporizziamo e lasciamo in posa, poi puliamo con una spugna o spazzola.

Infallibile il mix di bicarbonato e Marsiglia, da lasciare agire per una giornata intera su muri o pavimenti. Tra i rimedi per togliere muschio e muffa da muri e pavimento, poi, la coca cola rappresenta una soluzione per rimuoverle, usando una semplice spugna o scopa.

Metodi naturali

Per quanto riguarda i muri, l’ideale sarebbe usare pitture antimuffa e trattare il pavimento esterno con l’idropulitrice, perfetta per tutti i materiali. Qualora non fosse possibile, interveniamo con una soluzione a base di aceto, limone e olio essenziale.

Bastano 100 ml d’aceto e 10 gocce circa di oil tea tree, spruzziamo sia sulle mattonelle o nei vialetti in pietra e cemento, ma anche sui muri, servirà a sbiancare e disinfettare.

Lettura consigliata

Combattiamo le macchie di muffa e sporco sui muri esterni di casa con questi 2 mix efficaci e senza candeggina 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te