Rimedi naturali infallibili per eliminare le fastidiose ragnatele in tutta la casa per lungo tempo

I ragni sono animaletti molto utili. L’ecosistema ha bisogno di loro per varie ragioni. Per esempio, uno dei ruoli più importanti dei ragni è cacciare miriadi di insetti infestanti. Tra questi ci sono zanzare e pappataci, colpevoli di diffondere malattie anche gravi.

Ecco perché prima di uccidere un ragno bisognerebbe pensarci più di una volta. Tuttavia, la presenza in casa delle loro ragnatele è spesso antiestetica. Scorgere ragnatele pendenti agli angoli della stanza o dietro a mobili e finestre fa pensare a trasandatezza e sporco. Per tale ragione siamo spesso spinti a liberarci di queste straordinarie architetture della natura.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Capita spesso che, dopo aver eliminato dalla casa le ragnatele, esse si ripresentino dopo qualche giorno. I ragni sono, infatti, molto veloci a ricostruire le loro case- trappola. Forse sono necessari dei rimedi naturali infallibili per eliminare le fastidiose ragnatele in tutta la casa per lungo tempo. Vediamoli in questo articolo.

Come toglierle senza uccidere l’ospite

La prima cosa da fare è cercare di preservare la vita del ragno. Abbiamo visto che fa sempre comodo averne uno in casa che ripulisce da insetti fastidiosi. Esistono due modi decisamente innocui: il primo è usare un piumino elettrostatico o una scopa allungabile; il secondo è usare l’aspirapolvere. In entrambi i casi il ragno potrà essere liberato fuori di casa.

Si procede con la pulizia di tutti gli angoli bui e nascosti della casa. I ragni sanno bene dove nascondersi e tessere le ragnatele. Quindi eliminiamo oggetti polverosi e inutilizzati, riponendoli ordinatamente in luoghi ben chiusi.

Rimedi naturali infallibili per eliminarle e le fastidiose ragnatele in tutta la casa per lungo tempo

Dopo aver ripulito la casa dalle ragnatele bisogna trovare una soluzione per evitarne la ricomparsa. Gli avi avevano capito già che questi piccoli animali odiano alcuni odori. Tra questi, i più usati di una volta erano gusci di castagna e noci bruciate. Il loro fumo allontanava i ragni dalle case.

Oggi, invece di affumicare la casa, si può optare per qualcosa di diverso e meno invadente. Sia l’olio essenziale di eucalipto che quello di tea tree oil sono repellenti naturali. Essi vengono vaporizzati in tutta la casa per allontanare ragni e altri insetti.

Basta comprarne una boccetta e diluirla con acqua in un contenitore spray. Si dovrà vaporizzarla nei luoghi preferiti dei ragni: angoli delle pareti, dietro e sotto i mobili etc. I ragni staranno lontani per un po’ e la casa profumerà di ottime essenze.

Consigliati per te