blank

Questo perfetto concime per le piante arriva direttamente dalla dispensa di casa 

Il segreto di fiori rigogliosi consiste nel dotarli del nutrimento necessario a una crescita rigogliosa. La concimazione è un’attenzione fondamentale per ogni pianta. Non molti sanno però che esistono tanti metodi casalinghi che consentono di ottenere un ottimo risultato quasi a costo zero. Ad esempio, questo perfetto concime per le piante arriva direttamente dalla dispensa di casa ed è estremamente economico. Ecco come impiegarlo al meglio per favore la crescita di ogni pianta.

L’acqua di riso

Il riso è un cereale nutriente e versatile. Quando il menu prevede la preparazione di un piatto a base di riso, la Redazione di ProiezionidiBorsa consiglia subito un riciclo perfetto. L’acqua del riso è infatti un concime naturale importante. Esso è un ottimo alimento fertilizzante che garantisce una crescita in salute di fiori e radici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La tipologia di riso impiegato non cambia molto il risultato. In particolare, il riso è ricchissimo di potassio. Le proprietà benefiche della pianta sono un elemento comune a tutte le varietà del cereale. Questo perfetto concime per le piante arriva direttamente dalla dispensa di casa ed ecco subito come impiegarlo.

Come ottenere il concime

Bisognerà inserire circa 4 pugni di riso in un contenitore con un litro e mezzo di acqua. Basterà muovere il riso con le mani in modo da colorare l’acqua di bianco. Il risultato sarà un’acqua torbida, molto ricca di potassio.

È possibile cucinare il riso rimasto nel colino e prelevare solo l’acqua per le proprie piante. Questo concime è perfetto per la crescita di ortaggi o per gli alberi da frutto. Ma anche le piante fiorite traggono dal potassio una grandissima forza.

Il fosforo è un altro importante nutriente contenuto nell’acqua di questi cereali. Le piante acidofile, come la Redazione spiega in questo precedente articolo, necessitano di una buona quantità di fosforo per continuare a fiorire.

Somministrazione

Basterà irrigare le piante con questo semplicissimo concime naturale. Consigliamo di ripetere il trattamento ogni 10 o 15 giorni e per qualche mese. È possibile raddoppiare o triplicare le dosi per adattarle alla quantità di piante possedute.

Questo concime naturale è estremamente economico e rappresenta il riciclo perfetto di qualcosa che solitamente finisce nel lavandino. Lavare più volte il riso per eliminare l’amido è una buona abitudine in fatto alimentare.

Consigliati per te