Questo è il periodo giusto per tosare il cane ma ecco a quali tagliare il pelo

Fare i capelli lisci come dal parrucchiere è la sfida di tante donne. Così come riconoscere un bravo parrucchiere è meno facile di quello che si possa pensare. Anche perché, con la bolletta della luce in aumento e la bolletta del gas raddoppiata, vogliamo risparmiare senza rinunciare alla qualità.

Sappiamo anche che fare la spesa settimanale economica con appena 50 euro è quasi impossibile. E allora è normale che si cerchi di risparmiare dove possibile. Ed esiste un trucco che permette di risparmiare fino a 500 euro all’anno.

C’è chi dice che tagliare il pelo al cane faccia male e chi che tosare i cani faccia bene

Però, per i nostri amici animali, non badiamo a spese. Per loro, noi vogliamo sempre il meglio, anche per ripagarli dell’enorme affetto che ci danno. Magari rinunciamo noi a qualcosa ma, come per i figli, loro vengono sempre al primo posto. Quindi, andiamo noi una volta in meno dal parrucchiere, ma non rinunciamo a portare loro, due volte all’anno, a tagliare il pelo.

Non tutti, però, sono d’accordo sul farlo. Soprattutto d’estate, perché rasarlo esponendo la cute ai raggi solare potrebbe essere, per lui, molto pericoloso. Rischierebbe scottature, esattamente come noi. Con il rischio anche del colpo di calore. Insomma, magari noi lo facciamo a fin di bene, perché così con poco pelo sente meno il caldo. In realtà, in estate, gli faremmo del male.

È sbagliato tosare Fido con la macchinetta per i capelli o tagliare il suo mantello con le forbici

Ora, parlare di tosatura, in generale, è sbagliato. Il che non vuol dire che dobbiamo rinunciare a sfoltirgli il pelo. In genere, autunno e inizio primavera sono le stagioni migliori per accorciare il pelo del nostro Fido. Insomma, questo è il periodo giusto per tosare il cane. Evitiamo, però, il fai da te che, se da un lato ci fa risparmiare, potrebbe avere risultati non idonei.

Sempre meglio affidarsi ad uno specialista che sa esattamente come prendere l’animale e come intervenire sul suo pelo. Ricordiamoci, comunque, che il pelo di Fido non è di bellezza, ma ha una funzione di termoregolazione. Il cane, di solito, perde il pelo due volte all’anno, durante la muta. A volte, basta spazzolarlo per evitargli anche grovigli di peli.

Questo è il periodo giusto per tosare il cane ma ecco a quali tagliare il pelo

Stabilito, quindi, che tosare il cane non andrebbe mai fatto, la toeletta, invece, va bene. Ci sono poi razze che, proprio per il loro tipo di pelo, necessitano di una cura maggiore della pelliccia. Altre, invece, alle quali il pelo non va mai toccato.

Tra questi, gli Husky, il Pastore (svizzero, belga, tedesco), il Mastino, il Border Collie, i cani da caccia, il Labrador, il Bassotto, per citarne alcuni. In ogni caso, prima di tagliare il pelo al nostro cane, facciamo un passaggio dal veterinario che ci saprà consigliare nel modo migliore.

Lettura consigliata

Come capire se il cane ci vuole veramente bene e come se, invece, ci odia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te