Come togliere la muffa dai muri e pulire il forno e la lavatrice col bicarbonato

Risparmiare è la parola d’ordine di ogni famiglia. Con la bolletta della luce in aumento non sono tempi belli. Per non parlare della bolletta del gas raddoppiata e della spesa settimanale che costa di più.

Bisogna fare di necessità virtù. E riuscire a risparmiare il più possibile sulla spesa è ormai fondamentale per tante famiglie. Ormai anche viaggiare costa tanto. Il prezzo della benzina ha superato i 2 euro in alcuni momenti. E c’è una stangata per i prezzi dei treni aumentati.

Si possono fare tante cose con il bicarbonato come pulire i tappeti e togliere il tartaro dai denti

Insomma, dovunque ci si giri c’è un prezzo che è rincarato, mentre stipendio e pensione sono sempre uguali. Cosa fare, allora, per risparmiare? Ad esempio, seguire le 10 regole d’oro per risparmiare 1.000 euro in un anno. O sfruttare alimenti versatili grazie ai preziosi consigli della nonna, così da sostituirne altri più costosi.

A partire dal bicarbonato, che è un alimento preziosissimo per tante funzioni. Come togliere la muffa dai muri e pulire il forno. Non solo. Ad esempio, viene usato per sturare il lavandino unendolo all’aceto. Oppure, per pulire l’argento e anche per sbiancare i denti. Grazie ai consigli della nonna, si possono pulire i tappeti con il bicarbonato. E c’è chi riesce a togliere il tartaro dai denti con il bicarbonato.

C’è anche chi lo usa per digerire e come antinfiammatorio

Insomma, sono veramente tanti i modi per impiegare il bicarbonato in casa e, ovviamente, questo non fa che giovare al nostro portafoglio. Ovviamente, è importante sapere come utilizzarlo al meglio, anche come quantità e modo di impiego.

Ad esempio, spesso in casa si forma quella fastidiosa muffa sui muri e l’obiettivo è quello di toglierla dalle pareti in modo naturale. In particolare, se poi abbiamo intenzione di imbiancare il nostro appartamento. Ebbene, bastano 4 cucchiai di bicarbonato da far sciogliere in un litro di acqua. Poi, non dovremo far altro che strofinare i muri e togliere la muffa.

Come togliere la muffa dai muri e pulire il forno e la lavatrice col bicarbonato

Il bicarbonato è un alimento prezioso anche per pulire il forno e la lavatrice. Quest’ultima, ad esempio, potrebbe essere pulita non con prodotti industriali, ma semplicemente con bicarbonato e aceto o limone. Ad esempio, basterà versare nel cestello l’aceto con un cucchiaio di bicarbonato e far andare la lavatrice vuota.

Oppure spruzziamo un limone in un poco di acqua calda e con un cucchiaio di bicarbonato e passiamo il tutto dentro la lavatrice. Quanto al forno, potremmo prima spruzzare dell’aceto bianco sulle pareti. Poi, passiamo il bicarbonato lasciandolo agire e risciacquiamo, dopo 30 minuti, molto bene con una spugnetta abrasiva.

Lettura consigliata

Non solo aceto o bicarbonato, per pulire le pentole incrostate e le macchie sul fondo sono molto efficaci anche questi due insospettabili ed economici rimedi naturali

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te