Quest’estate non possiamo perderci questi percorsi in mezzo alla natura che ci permetteranno di allontanarci per una giornata da Milano

L’arrivo dell’estate non ci permette solamente di visitare spiagge incantate e mari da sogno, ma anche tantissime bellezze naturali. Infatti, anche coloro che non partono alla volta delle spiagge italiane spesso decidono di abbandonare le grandi città per immergersi nella tranquillità bucolica della montagna.

Noi di ProiezionidiBorsa lo sappiamo e per questo abbiamo deciso di presentare ai nostri Lettori degli itinerari bellissimi e ricchi di serenità. Infatti, quest’estate non possiamo perderci questi percorsi in mezzo alla natura che ci permetteranno di allontanarci per una giornata da Milano. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Allontanarsi dal caos della metropoli per perdersi nella natura

Chi conosce Milano sa bene quanto questa possa essere frenetica e stressante. Moltissimi decidono così di allontanarsi dalla città e ritrovare un po’ di serenità andando a popolare le spiagge della Liguria.

Altrettanti non hanno, però, il tempo per fare questi spostamenti e preferiscono rimanere in città. Queste persone non sanno che esiste una terza alternativa che permette di godersi un po’ di serenità senza allontanarsi troppo da Milano.

Ad esempio, gli amanti della natura possono cimentarsi nella scalata del monte Barro, che si trova a poco più di 40 minuti dalla città meneghina. Si tratta di un piccolo monte, alto solamente 900 metri circa, facile da scalare anche per i non professionisti.

Il percorso più facile dura all’incirca un’ora e mezza, ma ne vale decisamente la pena. Dalla cima della montagna, infatti, sarà possibile godere di una vista splendida sulle colline circostanti e sulle bellissime Prealpi Lombarde.

Quest’estate non possiamo perderci questi percorsi in mezzo alla natura che ci permetteranno di allontanarci per una giornata da Milano

Un’altra meta da non perdersi ad appena un’ora da Milano è quella dei Corni di Canzo, veramente indimenticabile grazie alla sua natura incontaminata.

Questa località, raggiungibile anche in treno, cela dei bellissimi percorsi agevoli sia per i singoli escursionisti che per le famiglie. Il percorso più facile si chiama “sentiero geologico” e si può portare a termine in un’ora circa. I più “sportivi” potranno proseguire per arrivare al rifugio SEV, da cui godere di panorami bellissimi e veramente indimenticabili.

Approfondimento

Quest’estate dobbiamo assolutamente visitare questo antico e stupendo borgo a strapiombo sul mare che ci ruberà il cuore

Consigliati per te