Queste tre piante meravigliose e resistenti depurano l’aria di casa e la rendono più sana

Noi di ProiezionidiBorsa spesso abbiamo parlato nei nostri articoli di fiori e piante. Queste infatti oltre a rendere la casa più bella e vivibile spesso sono anche delle ottime alleate per il buonumore e per la salubrità dell’ambiente in cui viviamo. Oggi approfondiremo proprio quest’ultimo argomento. Infatti queste tre piante meravigliose e resistenti depurano l’aria di casa e la rendono più sana. Vediamo insieme di quali si tratta e se sono adatte alla nostra routine quotidiana.

Queste tre piante meravigliose e resistenti depurano l’aria di casa e la rendono più sana

In primis parliamo di due esemplari abbastanza piccoli, la Sansevieria e lo Spatafillo. Oltre al loro aspetto decorativo queste due piante sono anche abbastanza facili da curare. La prima infatti non ha bisogno di mani esperte e di ambienti particolari. Riesce a reggere bene vari tassi di umidità e anche ad adattarsi ad habitat più o meno luminosi. Basta semplicemente non metterla a stretto contatto con i termosifoni durante l’inverno e non darle troppa acqua.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

La seconda invece ama delle temperature più calde, generalmente attorno ai 20 gradi, e umide. Necessita di essere innaffiata circa una volta alla settimana ma bisogna sempre tastare il terreno per verificare che non si secchi troppo in fretta. Predilige la penombra e quindi va evitato un diretto con il sole.

Dulcis in fundo, il Ficus Benjamin

Infine parliamo dell’unica pianta di grandi dimensioni, il Ficus Benjamin. Anche questo esemplare È abbastanza resistente. Predilige però i posti luminosi senza una diretta esposizione ai raggi solari e un clima abbastanza temperato. Bisogna però fare attenzione perché questa pianta può provocare delle allergie soprattutto in coloro che non sopportano bene il lattice. C’è pericolo addirittura di uno shock anafilattico. Il problema si scatena al contatto con la linfa, ovvero il liquido biancastro contenuto nelle foglie.

Ciò che però collega questi tre soggetti vegetali è la loro capacità di ripulire l’aria. Infatti, secondo una ricerca condotta della NASA si evidenzia che queste tre piante riducano “l’inquinamento” casalingo. Riescono infatti a contrastare e “filtrare” molte sostanze nocive. Nello specifico ci riferiamo al fumo di sigaretta e ad agenti chimici come la formaldeide. Questa si può, ad esempio, ritrovare in molti pezzi di arredamento come nei mobili di legno pressato. Lo stesso vale per il benzene, presente nella vernice e in alcune tipologie di gomma.

Approfondimento

Pochi lo sanno, ma questo è il modo migliore per innaffiare un’orchidea per mantenerla sana

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te