Quattro trucchi da sapere per riscaldare casa senza spendere soldi

Ad una manciata di giorni dalla fine del mese di ottobre, è partita ufficialmente la stagione del riscaldamento. Pian piano in tutte le città gli impianti accenderanno i motori. E se da un lato non vediamo l’ora di vivere la nostra casa con tutti i caldi comfort possibili, dall’altro si è aperta di conseguenza anche la guerra contro i consumi e le spese in bolletta. Più volte il team di ProiezionidiBorsa si è occupato di sistemi di riscaldamento, rincari e risparmi. In questo articolo, invece, più che delle normative e dei sistemi che si possono adottare, vogliamo parlare delle buone norme di comportamento che tutti dovremmo mettere in pratica per evitare una spesa eccessiva sulla bolletta e risparmiare qualche soldino.

Quattro trucchi da sapere per riscaldare casa senza spendere soldi

Tutti sappiamo che per non disperdere il calore dei condizionatori non bisogna lasciare porte e finestre aperte ma avete mai riflettuto sull’aiuto di persiane e tapparelle? Eh sì, perché talvolta limitarsi a chiudere la finestra non basta. Molto spesso, soprattutto se parliamo di appartamenti più vecchiotti, gli infissi non si presentano così funzionali. Tuttavia, se aggiungiamo anche il “lavoro” delle tapparelle esterne allora il calore resterà per più tempo intrappolato nelle nostre mura domestiche.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Altra buona norma di comportamento è quella di regolare la temperatura che non potrebbe superare, secondo gli esperti i 25°. Anzi, per evitare di surriscaldare casa e provocare anche balzi eccessivi che ci potrebbero far stare male, è opportuno restare tra i 20-22°.

Da tenere sotto controllo anche l’accensione giornaliera. Per gli esperti, bisogna accantonare il desiderio di aprire la porta di casa e trovare ad attenderci un piacevole calduccio. L’accensione anticipata è solamente uno spreco di energia e soldi. Infine, per una questione di arredo e di gusti, molto spesso i termosifoni a vista vengono nascosti da divani e tende. Niente di più sbagliato secondo gli esperti di risparmio. In questo modo la capacità di riscaldamento sarà limitata e diventerà molto più lungo il processo di propagazione del calore in tutta la stanza.

Ultimo suggerimento che vi potrebbe essere utile è caratterizzato dall’utilizzo di pannelli riflettenti tra la parete ed il termosifone. Questo trucchetto vi permetterà di velocizzare la distribuzione del calore nell’ambiente.

Se “Quattro trucchi da sapere per riscaldare casa senza spendere soldi” vi è stato utile, leggete anche “In arrivo 950 euro di bonus per questi lavoratori fino ad esaurimento fondi”.

Consigliati per te