Quasi nessuno conosce queste terme totalmente gratis nel centro Italia

Un bel bagno nell’acqua calda che ci rilassa è tutto quello di cui abbiamo bisogno. Scacciamo via i pensieri, liberiamoci dello stress e godiamoci il benessere e il silenzio. Come fare? Be’, quasi nessuno conosce queste terme totalmente gratis nel centro Italia dove ci si può rilassare.

D’estate molti corrono al mare oppure al lago o ancora in montagna. Molti scelgono degli alberghi con le spa e le terme.  In Italia esistono tantissimi luoghi dove ci sono delle piscine naturali all’aperto completamente gratuite. Alcune sono molto famose, come ad esempio quelle di Saturnia. Altre invece sono meno conosciute, ma vale comunque la pena visitarle.

Quasi nessuno conosce queste terme totalmente gratis nel centro Italia

Le terme più famose come abbiamo già detto, sono quelle di Saturnia, insieme a queste però dobbiamo citare anche quelle di Caronte e di Fordongianus. In Italia sono veramente tante le terme all’aperto. Ma vediamone 3 terme, meno conosciute e totalmente gratis nella regione Lazio.

Le piscine Carletti

Queste piscine si trovano vicino Viterbo e sono totalmente gratis. L’acqua esce ad una temperatura di circa 58 gradi. Qui è possibile fare il bagno e poi stendersi sul prato, magari per pranzare. Non esistono servizi, c’è solo un grande parcheggio gratis, quindi senza custode.

Le terme del Bullicame

Citate da Dante nel XIV canto dell’Inferno, le terme del Bullicame sono un’altra attrazione del viterbese. Come per le piscine Carletti vi è un parcheggio gratuito però non custodito. Le piscine qui sono due: una più grande a forma allungata e una più piccola.

Terme del Bagnaccio

Queste ultime si trovano all’interno del parco termale. Un luogo che si trova a Nord di Viterbo. Le acque sgorgano a 63 gradi. Ed ecco allora tre terme gratuite in cui andare se ci si trova nel Lazio.

Approfondimento

Poche sanno che è questa l’acqua da bere sopra i 45 anni per ossa forti e contrastare l’osteoporosi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te