Quanti soldi si possono tenere sulla PostePay

Qual è il limite di deposito massimo che il risparmiatore può conservare sulla propria carta PostePay? Come funziona in base alle differenti tipologie di carte prepagate o ricaricabili che offre il servizio di Poste Italiane? In questa guida vedremo quali sono le condizioni di giacenza massima che prevedono la PostePay Standard, Evolution e la Junior ed i limiti che prevedono.

A cosa serve

La diffusione di carte ricaricabili e prepagate offre l’opportunità di effettuare acquisti in maniera molto semplice e rapida. Questa tipologia di servizio svincola dalla necessità di avere un conto corrente e allo stesso tempo di poter utilizzare i pagamenti elettronici. Per quanto riguarda le carte PostePay, esistono dei limiti massimi di ricarica per ogni singola operazione e per l’intero arco di un anno. A questi limiti, inoltre, se ne aggiungono altri che interessano il plafond massimo, ossia la somma di denaro massima che è possibile tenere in deposito. Dunque, quanti soldi si possono tenere sulla PostePay? La risposta alla domanda non è univoca e richiede una disamina precisa di ciascuna tipologia di carta di pagamento di cui il risparmiatore si serve.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Qual è il plafond massimo per ciascuna carta PostePay

La prima che ci apprestiamo ad analizzare è la PostePay Junior. Come suggerisce il termine stesso. Si tratta di una carta di tipo ricaricabile che non è associabile ad alcun conto corrente. Questa è destinata esclusivamente ad una platea di fruitori entro il 18° anno di età per effettuare acquisti online o altro. Per quanto riguarda il limite massimo di deposito di questo tipo di carta, il plafond non può superare i 1.000 euro.

Per quanto riguarda a PostePay Standard le regole sono differenti. Questo tipo di carta è utilizzabile sempre per pagamenti ed acquisti e si può intestare ai maggiorenni. In tal caso, il plafond prevede massimo raggiunge la quota di 3.000 euro. Questo significa che il deposito temporaneo massimo che è possibile conservare sulla PostePay Standard corrisponde a 3 mila euro.

Nel caso della PostePay Evolution si seguono ulteriori e differenti regole. Per questa tipologia di carta con annesso IBAN è possibile assicurarsi un plafond massimo di 30.000 euro. Da questa analisi si apprende dunque quanti soldi si possono tenere sulla PostePay per ciascuna tipologia di carta.

Approfondimento

Nuovo limite di pagamento con PostePay senza inserire il PIN da gennaio 2021

Consigliati per te