Quanti soldi serve avere sul conto corrente ad una famiglia con 1 o 2 figli per vivere bene e stare tranquilli?

È utile sapere anzitutto quanto costa mantenere una famiglia e su quali entrate mensili si può contare per fare delle valutazioni di massima. Bisogna inoltre conoscere le spese che si devono affrontare ogni mese e sulle quali non si può purtroppo risparmiare più di tanto. I nostri Esperti hanno già indicato “Quanti soldi servono al mese per mantenere una famiglia di 3 o 4 persone?”. Per quanto si desideri eliminare alcune voci di spesa restano tuttavia alcuni costi che non si possono azzerare o limare in qualche modo. E in caso di imprevisti bisogna sapere quanti soldi serve avere sul conto corrente ad una famiglia con 1 o 2 figli per vivere bene e stare tranquilli.

Molto pesano sul bilancio familiare eventuali rate di un mutuo per l’acquisto della casa o le spese di fitto. Come anche gli spostamenti per raggiungere la sede lavorativa o gli abbonamenti ai mezzi pubblici per i figli studenti. Si tratta di costi, come ad esempio le tasse universitarie e la spesa alimentare, che si devono affrontare. L’obiettivo di molti genitori resta quello di risparmiare un po’ di denaro ogni mese in modo da accantonare delle somme a cui attingere in caso di bisogno. Pertanto conviene valutare insieme al nostro team quanti soldi serve avere sul conto corrente ad una famiglia con 1 o 2 figli per vivere bene e stare tranquilli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Quanti soldi serve avere sul conto corrente ad una famiglia con 1 o 2 figli per vivere bene e stare tranquilli?

Anche le famiglie con reddito ISEE non particolarmente modesto possono inoltre godere di aiuti economici per garantire benessere ai proprio figli. Potrebbe tornare utile a tal fine sapere “Qual è l’importo degli assegni INPS per i lavoratori con figli e redditi fino a 50.000 euro?”.

Chi riceve sussidi statali ha più possibilità di non ritrovarsi in affanno con le spese a cui non si può rinunciare. Ma occorre essere lungimiranti e avere in deposito la liquidità necessaria a fronteggiare anche i costi di un’improvvisa malattia o infortunio. O ancora quelli utili alla riparazione dell’auto o alla sostituzione di elettrodomestici essenziali come caldaia, lavatrice, frigorifero ecc.

La condizione economica ideale per poter affrontare con serenità le spese impreviste implica la presenza di risparmi. Sul conto corrente di una famiglia di  3 o 4 persone dovrebbe pertanto esserci in giacenza almeno fra i 5.000 e i 10.000 euro. Con tale somma non subentrerà certo il timore di cadere in una situazione debitoria e ricorrere al sostegno altrui.

Consigliati per te