Quando non bisogna usare l’aceto per pulire la casa

Quando non bisogna usare l’aceto per pulire la casa. In alcuni casi, l’aceto può essere utile per pulire la casa. In altri, può risultare addirittura dannoso. In effetti, in un precedente articolo abbiamo valutato diverse motivazioni per le quali sarebbe meglio non utilizzare l’aceto e preferirvi l’acido citrico. In questo, tuttavia, valuteremo quando è bene evitare di utilizzare l’aceto per pulire la casa.

Quando non bisogna usare l’aceto per pulire la casa

Avete mai provato ad usare l’aceto come anti-calcare? Innumerevoli guide sul web, a dire il vero, ne consigliano l’utilizzo. Che, tuttavia, è prettamente sconsigliato. Infatti, l’aceto, a lungo andare, può corrodere lavelli, rubinetti, pentole e fornelli. Anche utilizzarlo per pulire gli scarichi o la lavatrice non è l’ideale. In alcuni casi, liberare il nichel, a cui molte persone sono intolleranti o allergiche. Inoltre, è bene non utilizzarlo sugli schermi di tv e computer o su superfici di marmo e ghisa. Nel primo caso, meglio utilizzare del Sapone di Marsiglia, nel secondo acqua calda e sale, ma assolutamente non il limone.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Altresì, togliere la cera dal legno con l’aceto non è una buona soluzione. Meglio utilizzare un panno in microfibra e poca acqua calda, specialmente su un pavimento delicato come il parquet. Inoltre, non bisogna versarlo su fiori e foglie di una pianta per scacciare gli insetti sebbene, se utilizzato adeguatamente, sia un rimedio efficace.

Altre macchie che l’aceto non può rimuovere adeguatamente sono quelle di sporco e di unto, per le quali è meglio utilizzare sale e limone insieme, se si vuole rimanere nell’ambito dei rimedi cosiddetti ecologici. Bisogna però dire che se la vostra scelta è dettata dall’amore per ambiente, utilizzare l’aceto non è la soluzione ideale, dal momento in cui ne esistono molte altre. In poche parole, non è vero che l’aceto non inquina.

Per approfondire Quando non bisogna usare l’aceto per pulire la casa

Perché l’acido acetico inquina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te