Quale direzione prenderanno i mercati?

Quale direzione prenderanno i mercati-Foto da pexels.com

Ogni ritracciamento sembrerebbe un’occasione di acquisto. Il ribasso del 2 aprile, molto forte rispetto a quello che era avenuto nelle scorse settimane a livello intraday, sembra non aver sortito poi ancora effetti realmente ribassisti. Anzi, potrebbe aver dato l’opportunità per nuovi ingressi. Frattanto sale lo scetticismo degli investitori e  molti continuano a gridare alla bolla speculativa. Perchè? Secondo loro i multipli attuali non sono giustificati dal ciclo economico oppure si è saliti troppo. In verità, a guardare i mercati americani. ci sono stati titoli che si sono decuplicati, ad esempio quelli legati all’Intelligenza Artificiale ed altri però che o sono rimasti al palo o sono scesi. Il rialzo di questi giorni, se ci sarà, e quello dei prossimi potrebbe essere mosso da una robusta rotazione settoriale? Non è un’ipotesi che tendiamo ad escludere. Quale direzione prenderanno i mercati?

Ci sono almeno 2 tipi di investitori

Il Lettore deve sapere che sul mercato operano almeno 2 tipi di investitori diversi. Il primo opera in ottica di breveisismo e vorrebbe comprare sui minimi e vendere sui massimi. Il secondo compra in ottica di lungo termine, almeno 7/10 anni diversificando sulle Borse mondiali. Il primo a dire di molte statistiche perde nel 70/80% dei casi, il secondo ha una probabilità dell’80% di guadagnare in media l’11 all’anno se mantiene le posizioni almeno 10 anni (in qualsiasi punto entri in posizione) a patto che abbia diversificato sulle Borse mondiali in base al PIL (risultato basato sullo studio delle serie storche dal 1898 ad oggi).

Quinbdi, potrebbe essere così:

i livelli attuali per il trader di breve termine potrebbero “essere tirati”, mentre per quello di lungo ideale per ingressi. Come abbiamo più volte spiegato, secondo lo studio delle serie storiche, il minimo del decennio potrebbe essere stato archiviato. Vedremo poi cosa accadrà.

Quale direzione prenderanno i mercati? Come mantenere il polso della situazione

La chiusura della giornata di contrattazione del 4 aprile è avvenuta ai seguenti prezzi:

Dax Future

18.464

Eurostoxx Future

5.026

Ftse Mib Future

33.868

S&P500 

5.147,21.

Ci sarà ribasso o rialzo da ora in poi? Non lo sappiamo e nè ci azzardiamo a fare previsioni ma preferiamo affidarci alla definizione di tendenza dell’analisi tecnica.

Probabile inversione ribassista invece, se i prezzi chiuderanno  questa settimana sotto i seguenti livelli:

Dax Future

18.451

Eurostoxx Future

4.972

Ftse Mib Future

33.745

S&P500 

5.128.

Sono questi giorni decisivi. Il nostro prossimo setup annuale scadrà il 18 aprile.

Lettura consigliata

Rotazione settoriale sui mercati azionari? Focus su Cisco Systems

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
1 Commenti
Recenti
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Commenta ora l'articolox