Quale animale domestico scegliere se abitiamo in appartamento

Se desideriamo un animale da compagnia, ognuno di noi ha esigenze diverse. Potremmo desiderare un compagno di coccole o un animale che richiede pochissime cure. Magari siamo in un appartamento in affitto e abbiamo bisogno di un animale che occupi poco spazio e tenga i danni a un minimo.

In virtù di tutte queste considerazioni le nostre scelte non si riducono solo al cane o al gatto e anche in questo caso abbiamo comunque tante opzioni.

Quale animale domestico scegliere se abitiamo in appartamento

Partendo dall’animale domestico per eccellenza, tra i cani ci sono diverse razze adatte all’appartamento. Ad esempio, cani di taglia piccola come Chihuahua, Carlino, Yorkshire Terrier, Bulldog francese o Pomerania. In questo caso però dobbiamo avere tempo da dedicargli per giocare insieme e uscire a fare i bisogni.

Se invece non abbiamo tutto questo tempo a disposizione, il gatto è sempre una buona opzione. È anche in grado di andare a fare i propri bisogni nella lettiera e si pulisce da solo. Per cui dovremo solo cibarlo, fargli compagnia ogni tanto e cambiare la lettiera saltuariamente.

Ogni tanto però i gatti tendono a graffiare i mobili, ecco perché a volte il criceto potrebbe essere una scelta più comoda.

Questi piccoli esserini costano pochissimo, vivono all’interno della loro gabbietta e mangiano semi e verdure. In questo caso possiamo anche avere una coppia, così che si facciano compagnia, ma attenzione, non vorremo ritrovarci con centinaia di cuccioli alla fine dell’anno.

Animali d’appartamento insoliti

Un animale molto amato dai bambini è il coniglio nano, un cucciolo per molti versi simile al gatto. Infatti, si lascia coccolare ma senza esagerare, usa la lettiera e si pulisce da solo. Quindi ancora una volta dovremo solo pensare a dargli affetto e cibo. Anche in questo caso potremmo optare per due conigli, così che si tengano compagnia, ma se non vogliamo gestire i tanti cuccioli che verranno, sarà meglio parlare col veterinario. E attenzione anche alle gambe dei mobili e ai cavetti a terra!

Infine, un animale certo più insolito è il geco, un animale solitario che vivrà nella sua teca senza aver bisogno di tante cure. In questo caso però è importante informarsi su quali siano le condizioni ambientali e alimentari di cui ha bisogno la specifica specie che abbiamo scelto.

In più, il nostro amico geco potrebbe farci compagnia per ben vent’anni!

Ecco quindi quale animale domestico scegliere in base alla nostra situazione per il bene nostro e del nostro compagno di divano. Non ci resta che imparare a capire quello che ci vogliono dire con i loro comportamenti più comuni.

Lettura consigliata

Non tutti lo sanno ma i conigli fanno queste cose molto strane

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te