Pulire il ferro da stiro, i migliori rimedi casalinghi per eliminare lo sporco

Dovremmo pulire il ferro da stiro non appena perde la sua scorrevolezza o presenta delle macchie. Scopriamo nell’articolo come rimuovere i residui bruciati con comprovati rimedi casalinghi.

Indipendentemente dalla frequenza con cui il ferro viene utilizzato, prima o poi verrà rallentato da residui di detersivo bruciati, residui di fibre e particelle di grasso. Perché questi vengono allentati dal forte calore e si attaccano alla parte inferiore.

La scorrevolezza e le prestazioni di stiratura diminuiscono, i residui di sporco e grasso si spargono sul bucato appena lavato.

Adesso vedremo i rimedi più efficaci per pulire il ferro da stiro.

Pulire il ferro da stiro, i migliori rimedi casalinghi per eliminare lo sporco

L’acido citrico scioglie i residui di grasso e detersivo sul ferro. Grazie alle sue proprietà di sciogligrasso e calcare, viene spesso utilizzato per pulire WC, lavatrici e lavastoviglie. L’acido citrico rimuove anche grasso e residui di detersivo dalla piastra.

Ecco come procedere:

  • riscaldiamo il ferro;
  • se è già caldo scolleghiamolo dalla presa;
  • prendiamo un panno, cospargiamolo con acido citrico disciolto e puliamo a fondo la parte inferiore del ferro;
  • lucidiamo la superficie con un panno di cotone asciutto per rimuovere i residui disciolti dall’acido.

Potremmo utilizzare anche le candele di cera avanzate per pulire il ferro da stiro. Avvolgiamo il mozzicone della candela in un panno di cotone e strofiniamolo più volte sulla parte inferiore calda del ferro.

I depositi bruciati si combinano con la cera e possono essere facilmente rimossi.

Non utilizzare cera colorata avanzata, altrimenti potrebbe verificarsi scolorimento.

Alcuni depositi possono essere facilmente rimossi con il lato blu di una gomma da cancellare. Tuttavia, il ferro deve essere freddo.

Come utilizzare l’aceto per la pulizia

Pulire il ferro da stiro con l’aceto, ecco come. Se gli ugelli del ferro da stiro sono intasati, ciò è spesso dovuto a depositi di calcare. L’aceto è il detergente migliore per ottenere buoni risultati.

Immergiamo un batuffolo di cotone nell’aceto e utilizziamolo per pulire ogni getto ostruito sul lato inferiore, in questo modo il vapore potrà defluire di nuovo senza ostacoli.

Per pulire l’intera parte inferiore: immergiamo un panno di cotone in acqua e aceto e passiamolo sul ferro da stiro caldo e scollegato per dieci minuti. Strofinare la parte inferiore con un panno di cotone asciutto o un giornale.

Ricordiamo di utilizzare l’acqua demineralizzata, che non contiene le impurità che di norma si trovano in quella del rubinetto. Non è necessario comprarla, perché si può usare l’acqua di raccolta di condizionatori e deumidificatori.

Lettura consigliata

4 metodi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro in acciaio da calcare e bruciature

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te