Pulire i gioielli in acciaio come bracciali o anelli da uomo e da donna

Nella vita di ogni giorno teniamo in particolar modo a sentirci a nostro agio con un abbigliamento adatto a diverse occasioni. Al lavoro ci vestiremo in modo carino ma sobrio, in discoteca possiamo osare qualche luccichio o capi aderenti e con tagli particolari. Per quanto riguarda eventi importanti sceglieremo dei colori e dei vestiti eleganti appropriati per l’occasione.

Oltre a ciò che indossiamo di solito stiamo attenti ad altro. Acconciature e trucco devono essere a posto, così come le mani.

Tutto ciò potrebbe bastare, ma da millenni uomini e donne usano qualcosa di artistico per adornare i propri corpi. Ci riferiamo ai gioielli. La creatività nel farli è ammirevole e i materiali che si usano sono diversi. Oro, argento, anche corallo, legno e pietre di tanti tipi possono rendere unico e bello un gioiello da uomo o da donna.

Come pulire alcuni tipi di gioielli

Di solito usiamo vari tipi di gioielli e di bigiotteria. Molto in voga a qualsiasi età sono quelli fatti in acciaio. Questo materiale è molto resistente e inossidabile e si presta a tanti usi, pensiamo alle pentole e alle posate. Per quanto riguarda bracciali, anelli o cinturini degli orologi, possono sporcarsi con l’uso quotidiano.

Un metodo di pulizia consiste nel bagnare una pezzetta con acqua e sapone ecologico per i piatti oppure del sapone neutro o di Marsiglia. Passiamola delicatamente sull’oggetto da pulire, poi sciacquiamo con acqua e asciughiamo con un panno pulito in microfibra.

Un altro rimedio

Per pulire i gioielli in acciaio di un certo tipo, come bracciali o cinturini con trame particolari, dobbiamo aiutarci con uno spazzolino da denti. Prepariamo l’acqua saponata e con movimenti delicati passiamo le setole bagnate sulla zona da pulire. Togliamo eventuali residui di sapone con acqua o un panno umido e poi asciughiamo con un altro.
Al posto dell’acqua e sapone, in caso di sporco più ostinato, usiamo una cremina fatta con bicarbonato e acqua. Per lucidare l’acciaio potremmo passare acqua e succo di limone. Poi si procederà come al solito nel risciacquo e asciugatura.

Pulire i gioielli in acciaio come bracciali o anelli da uomo e da donna

I nostri oggetti preziosi di qualsiasi materiale hanno bisogno di cure e attenzioni. Anche i gioielli in acciaio si devono indossare con certi accorgimenti. Per esempio, sarebbe meglio toglierli se dobbiamo pulire la casa o farci la doccia. Detergenti con sostanze aggressive e irritanti o di altro tipo potrebbero arrecare dei danni. Inoltre, attenzione quando mettiamo le creme o spruzziamo profumi o la lacca. In questi casi indossiamoli solo dopo che la pelle si sarà asciugata. In estate, poi, a causa del sudore potremo avere bisogno di pulirli un po’ più di frequente per poi sfoggiarli in ogni occasione.

Lettura consigliata

Come lavare e disinfettare questi gioielli anche d’argento per farli splendere ed evitare irritazioni alla pelle

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te