Pubblicate finalmente le date dell’attesissimo concorso per 2.022 posti in varie Regioni d’Italia, occhio anche alle sedi d’esame

Il 16 marzo la Commissione RIPAM ha pubblicato sul suo sito istituzionale le date e le sedi d’esame dell’attesissimo concorso “coesione 2”.

Gli esperti di concorsi di ProiezionidiBorsa ne avevano già parlato lo scorso ottobre 2021, mese di pubblicazione del bando. Per informazioni sulla selezione, si rinvia all’articolo con i dettagli sui requisiti da possedere e sulla valutazione per il superamento della prova. Si tratta di un’opportunità a tempo determinato e finalizzata al miglioramento del Meridione d’Italia, oltre che alla creazione di posti di lavoro per tantissime persone. Difatti, il bando si rivolge a ben 2.022 unità da impiegare nelle Regioni del Centro-Sud e riguarda tre profili diversi in base al settore d’intervento.

Andiamo adesso alle informazioni che più ci interessano, cioè quando e dove si svolgeranno le prove.

I giorni stabiliti sono due:

– 30 marzo nelle sessioni delle ore 8.30 e 14.30 per il profilo FG/COE, suddivisi per cognome come indicato nell’apposito calendario;

– 31 marzo nelle sessioni delle ore 08.30 per il profilo FT/COE e 14.30 per il profilo FI/COE.

Passiamo alle sedi d’esame, distinte a seconda della residenza dichiarata in sede di candidatura da parte di ciascun candidato.

Pubblicate finalmente le date dell’attesissimo concorso per 2.022 posti in varie Regioni d’Italia, occhio anche alle sedi d’esame

Iniziamo dal profilo FG/COE e dalle Regioni del Nord Italia. La sede d’esame sarà la Nuova Fiera di Roma per coloro che hanno indicato come Regione di residenza: Emilia-Romagna, Friuli-Venezia-Giulia, Trentino, Piemonte, Liguria, Lombardia, Lazio, Toscana, Umbria, Molise, Abruzzo, Veneto, Valle d’Aosta, Marche e uno stato Estero.

Chi ha indicato la residenza in Campania e Basilicata, svolgerà le prove presso la Mostra d’Oltremare di Napoli.

Andiamo in Puglia, con due sedi diverse in base alla provincia dichiarata.

I residenti a Bari dovranno recarsi al Palacarbonara di Bari, mentre i residenti a Barletta, Lecce, Brindisi, Foggia e Taranto al Palaflorio di Bari.

Scendiamo in Calabria, dove abbiamo un’altra suddivisione. Per i residenti a Cosenza, la sede sarà il Palazzetto dello Sport Rende. Diversamente, chi risiede a Reggio Calabria, Vibo Valentia, Crotone e Catanzaro sarà tenuto a presentarsi al Parco Acquatico Santa Chiara di Rende.

I residenti in Sardegna svolgeranno le prove al Promocamera di Sassari, mentre per la Sicilia si avrà la suddivisione prevista per Puglia e Calabria.

Dovranno recarsi al Palaghiaccio di Catania i residenti a Catania, Caltanissetta, Enna e Messina. I residenti a Trapani, Palermo, Siracusa, Ragusa e Agrigento si troveranno al Centro Commerciale Fiera del Sud di Siracusa.

Profili FT/COE e FI/COE

Pubblicate finalmente le date e le sedi d’esame del concorso RIPAM coesione, concludiamo con i due profili FT e FI/COE.

Qui le suddivisioni risultano più semplici rispetto al profilo precedente, ma bisogna fare alcune precisazioni. Per le Regioni del Nord, la Sardegna, la Campania e la Basilicata restano invariate le sedi del profilo FG/COE.

Il Parco Acquatico di Rende diventa unica sede per la Calabria e per entrambi i profili FT e FI.

Alcune differenze restano tuttavia per le Regioni di Sicilia e Puglia, analizziamo prima il concorso FI/COE.

I residenti in Sicilia svolgeranno le prove al Palaghiaccio di Catania, mentre i residenti in Puglia al Palaflorio di Bari.

Relativamente al concorso FT/COE la suddivisione per i residenti nelle due Regioni resta quella prevista per il profilo FG/COE.

Per ulteriori dettagli, rinviamo all’apposita pagina online.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te