Proteggere i tatuaggi e le cicatrici dal sole è facilissimo con questi prodotti economici da usare al mare o in piscina

Ce lo siamo sentiti dire in tutte le salse: al sole bisogna proteggersi. E per quanto siamo stanchi di sentircelo dire, è una sacrosanta verità. Soprattutto per noi amanti dei tatuaggi. Se non vogliamo farlo per i danni alla pelle, dovremmo almeno farlo per evitare che i nostri splendidi disegni cutanei sbiadiscano. Lo stesso dicasi per le cicatrici. Sono tessuti di pelle delicati e richiedono un’attenzione speciale. Un po’ come il cuoio capelluto, anche se per quello possiamo rivolgerci alla bandana, nuovo trend dell’estate 2022. Fortunatamente, oltre ai solari in commercio, esistono alcuni prodotti economici specifici per queste particolari situazioni.

Che succede a tatuaggi e cicatrici al sole?

Le zone della pelle che presentano tatuaggi e cicatrici, sono zone più sensibili, perché la pelle ha subito un trauma. È fondamentale in questi casi, dedicare una maggiore attenzione a queste zone, per contribuire a riparare l’epidermide. Nel caso dei tatuaggi, parliamo dell’azione aggressiva di un ago, che ha ripetutamente bucato la pelle. Una situazione non poco stressante per quest’ultima, che inevitabilmente si indebolisce. Se non proteggiamo adeguatamente i nostri tatuaggi, questi, a causa dell’azione dei raggi del sole, rischiano di cicatrizzarsi in rilievo, alterandone il disegno. Un discorso analogo vale per le cicatrici. Dimentichiamoci di proteggerle adeguatamente al sole e rischiamo di ritrovarci con tessuto cicatriziale in eccesso e deforme.

Proteggere i tatuaggi e le cicatrici dal sole è facilissimo con questi prodotti economici da usare al mare o in piscina

Senza spendere una fortuna, possiamo prevenire queste situazioni spiacevoli facilmente. Per le cicatrici esistono creme solari specifiche come Cicavit+ di SVR, perfetta per la pelle danneggiata ed iperpigmentata, oppure Cicabio con protezione 50+ di Bioderma, che aiuta la pelle a rigenerarsi, offrendo comunque uno scudo potente contro i raggi del sole. Sotto i 10 euro troviamo altri prodotti validi, come la crema solare Tattoo Specialist con protezione 50+ di Equilibra, che contiene aloe vera, dal potere rinfrescante e calmante e studiato in modo tale da prolungare la protezione. Sotto i 15 euro abbiamo anche il marchio Prep con la crema solare Tattoo Defence Complex, arricchita con vitamina E, che contribuisce a proteggere il pigmento del tatuaggio e mantenerlo vivo, dando nutrimento e protezione alla pelle.

Un altro prodotto da non sottovalutare

Una valida alternativa a questi prodotti sono gli stick solari, studiati per le zone più sensibili. In questo modo, potremo ripassare più volte sulle zone interessate da tatuaggi, nei e cicatrici ed essere sicuri di avere una protezione costante. Proteggere i tatuaggi e le cicatrici dal sole è fondamentale, per avere una pelle sana e per scongiurare rilievi fastidiosi sulla cute, e farlo è semplice ed economico. Anche se come si dice sempre, la salute non ha prezzo.

Lettura consigliata

Pochi sanno che è possibile fare lo sbiancamento dei denti a casa anche senza bicarbonato e limone usando questo ingrediente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te