Prevede una sola prova scritta il concorso al Comune vicino Napoli

Anche la Gazzetta Ufficiale n. 61 del 2 agosto si è rivelata ricca di concorsi pubblici alquanto interessanti. In questa sede, in particolare, illustreremo i passaggi chiave di un nuovo concorso indetto in Campania.

Per la precisione si tratta del bando del Comune di Torre del Greco, la ridente cittadina di quasi 86mila abitanti in provincia di Napoli. Vediamo di cosa si tratta, anticipando che il concorso del Comune alle falde del vulcano prevede un solo scritto.

I posti messi a concorso dal Comune vesuviano

La città è incastonata in una cornice da cartolina, sita com’è tra le acque del Golfo di Napoli e il Parco Nazionale del Vesuvio alle spalle.

I selezionati verranno assunti con un contratto a tempo pieno di 36 ore settimanali ma determinato a 8 mesi. Essi in particolare rafforzeranno l’equipe Fondo povertà presso il settore inclusione sociale del Comune vesuviano. Le figure ricercate sono le seguenti:

  • 13 assistenti sociali;
  • 4 psicologi;
  • 1 sociologo;
  • 6 istruttori direttivi amministrativi;
  • 1 educatore professionale.

Tutti i profili saranno inquadrati nella categoria D1. Al trattamento economico di base si aggiunge la tredicesima mensilità e tutti gli altri emolumenti previsti e dovuti dal C.C.N.L. I potenziali candidati, infine, possono candidarsi per un unico profilo professionale.

I requisiti di ammissione al bando a tempo pieno e determinato

All’art. 3 vengono elencati i requisiti generici e specifici di ammissione alle selezioni.

Tra i primi troviamo la cittadinanza italiana (o altro Stato membro UE o comunque in linea con le previsioni di Legge) e il godimento dei diritti civili e politici. Inoltre si richiede l’idoneità fisica all’impiego e la posizione regolare nei confronti degli eventuali obblighi di leva.

I candidati non devono risultare destituiti, licenziati, allontanati e similari da un precedente impiego presso la P.A. Parimenti non devono avere problemi progressi o in corso con la Giustizia, tali da precludere la possibilità di un impiego pubblico.

Manco a dirlo, i requisiti specifici attengono al titolo di studio da possedere, variabile in base al profilo per il quale ci si candida. In ogni caso è richiesta la laurea e l’eventuale iscrizione all’Albo.

Prevede una sola prova scritta il concorso al Comune vicino Napoli

Le istanze di partecipazione devono pervenire online entro 15 giorni dal giorno successivo a quello di pubblicazione dell’estratto in G.U. A tal fine sarà sufficiente compilare il modello di domanda online, presente sulla piattaforma istituzionale. Tra i documenti da allegare all’istanza troviamo la ricevuta di versamento della tassa di ammissione al bando, pari a 20 euro.

All’art. 8 si specifica che la selezione prevede lo svolgimento di una sola prova scritta, che si intende superata con una votazione minima i 21/30.

Considerati i dettagli relativi ai singoli profili del concorso, invitiamo i Lettori interessati al bando a consultarlo integralmente.

Lettura consigliata

3 concorsi per lavorare nel pubblico a Torino, Genova o in Emilia Romagna

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te