Potrebbero bastarne poche gocce sulle foglie per allontanare zanzare e parassiti dall’orto o giardino e rinvigorire e nutrire le piante

Siamo sempre alla ricerca di nuove soluzioni e rimedi naturali per fare crescere le nostre piante e l’orto in maniera ottimale. Quindi, oltre a valutare l’esposizione migliore, il terreno adatto, bisogna tenere conto di altri importanti aspetti.

Prima di tutto, per mantenere in salute tutte le specie, dobbiamo proteggerle dall’attacco di eventuali parassiti e insetti nocivi. Sono tanti i probabili nemici dell’orto, alcuni sono talmente piccoli che è molto difficile individuarli e allontanarli. Solo quando notiamo delle anomalie nelle foglie o nel colore del tronco ci accorgiamo che qualcosa non va come dovrebbe, ma spesso è troppo tardi. Afidi, cocciniglia, formiche e cimici sono solo alcuni possibili insetti pronti a distruggere fiori e raccolto.

Potrebbero bastarne poche gocce sulle foglie per allontanare zanzare e parassiti dall’orto o giardino e rinvigorire e nutrire le piante

Solitamente, per proteggere le piante, molti usano prodotti chimici specifici oppure ricorrono a espedienti naturali, come piante aromatiche e soluzioni fa da te. Nell’ultimo caso dovremo impiegare diversi ingredienti, o aromi, che poi andranno distribuiti sul terreno o vicino l’orto.

Invece di utilizzare troppi elementi, in alternativa potremmo optare per un ingrediente che utilizziamo molto spesso in cucina e che può risolvere più problemi contemporaneamente. Si tratta dell’olio d’oliva, un comunissimo elemento che non manca mai in casa, in grado non solo di dare nutrimento alle piante, ma anche di difenderle. Diamo nuovo vigore e nutrienti versando pochi cucchiaini di olio mentre innaffiamo le piante, utile anche a rinforzare le radici. Anche nel caso in cui sia scaduto, questo rappresenta un ottimo modo per non sprecarlo, riutilizzandolo in maniera intelligente e funzionale.

Inoltre, potrebbero bastarne poche gocce sulle foglie per allontanare zanzare e piccole mosche, che spesso rendono le nostre giornate all’aria aperta un vero incubo. Quindi, con un piccolo pezzo di bambagia, applichiamo l’olio sulle piante oppure vaporizziamo il mix di acqua e olio, fungerà da repellente naturale.

Per un effetto ancora più efficace aggiungiamo anche del sapone di Marsiglia, portiamo ad ebollizione il mix e una volta raffreddato vaporizziamo. In alternativa, basterà tenere qualche flacone colmo d’acqua, vicino le piante, aggiungendo un poco d’olio, gli insetti avranno così difficoltà a riprodursi.

Altri utilizzi dell’olio d’oliva

L’olio d’oliva sembrerebbe essere adatto anche per pulire gli attrezzi da giardinaggio e lucidarli a dovere. Per disinfettarli e igienizzarli dovremo diluire per ogni 100 ml di olio, 2 tazze d’acqua e circa 7 gr di bicarbonato. Imbeviamo un panno con questo mix e puliamo delicatamente tutti gli strumenti che utilizziamo per curare il giardino. La stessa soluzione potremo impiegarla come antiparassitario sulle piante.

Approfondimento

4 piante ornamentali per allontanare le zanzare dal giardino, utili anche a eliminare parassiti e mosche più 2 rimedi profumati

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te