Potrebbe aprirsi il baratro a Wall Street se non si verificherà questo swing. I livelli da monitorare

Pessimo segnale ribassista, ma potremmo essere agli sgoccioli e alla tipica trappola per ribassisti. Potrebbe aprirsi il baratro a Wall Street se non si verificherà questo swing. Infatti, se il setup del 5 luglio non porterà a inversione rialzista, i prezzi potrebbero scendere almeno di un altro 15/20% nei prossimi 2/3 mesi.

Procediamo per gradi, senza fasciarsi la testa.

Alla chiusura della giornata di contrattazione del 30 giugno abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dow Jones

30.775,43

Nasdaq C.

11.028,74

S&P 500

3.785,38.

Cosa attendere da ora in poi?

Il ribasso è finito? Questa settimana darà indicazioni in merito

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu il grafico dei mercati americani alla chiusura del giorno 24 giugno.

Gli swing a Wall Street sono ancora girati al rialzo. Il minimo è alle spalle? L’ipotesi prende piede

Dow Jones

Tendenza ribassista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera superiore a 31.153. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 30.074.

Nasdaq C.

Tendenza ribassista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera superiore a 11.227. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 10.938.

S&P 500

Tendenza ribassista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera superiore a 3.837. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 3.711.

Segnale in corso dei nostri Trading Systems

Chiudono i Long in corso dall’apertura del 27 giugno.

Cosa attendere per domani?

Si attendono ulteriori sell off almeno fino a martedì prossimo, dove si potrebbe assistere a un’inversione rialzista. Guai se non si formerà questo swing, potrebbe aprirsi il baratro a Wall Street.

Bank of America: dove è diretta?

Il titolo (NYSE:BAC) ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione a 31,31 dollari per azione. Da inizio anno ha segnato il minimo a 30,64 e il massimo a 49,58.

La tendenza di breve termine è ribassista e quindi, fino a quando non si assisterà a chiusure giornaliere e poi settimanali superiori ai 33,29 dollari, saranno possibili ulteriori ribassi verso area 24,18 in pochi mesi.

Lettura consigliata

La Storia e i grafici ci dicono che il minimo potrebbe essere stato segnato sui mercati azionari di Wall Street

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te