Possiamo profumare la casa e le scarpe utilizzando vecchi reggiseni grazie a 5 idee creative

casa

Riciclare oggetti e vestiti che non utilizziamo più ha molti aspetti positivi. Per prima cosa si evita lo spreco e, soprattutto, l’inquinamento. Buttare via le nostre vecchie cose, infatti, aumenta solamente i rifiuti, che spesso e volentieri finiscono nell’ambiente. Inoltre, con un po’ di creatività possiamo riutilizzare vestiti e oggetti in casa in modo funzionale.

Si può davvero trovare un nuovo uso a qualsiasi cosa. Anche ad indumenti come i reggiseni. Questo capo, infatti, può esserci utile sia in casa che in giardino. Con un po’ di manualità, potremo anche indossarlo nuovamente, ma trasformandolo.

Possiamo profumare la casa e le scarpe utilizzando vecchi reggiseni con un po’ di creatività

Accumulare reggiseni non è difficile. Infatti, questi indumenti sono solitamente molto duraturi e si tende a comprarne di nuovi senza buttare quelli vecchi. Dopo diversi lavaggi o cambio di misura, però, potrebbero diventare inutilizzati. Se sono in cattive condizioni e non è possibile donarli, allora possiamo optare per qualche idea fai da te.

La prima è la trasformazione in sacchetti profumati. Per prima cosa eliminiamo qualsiasi tipo di imbottitura se presente. Poi tagliamo la parte morbida della coppa e ricuciamone i bordi, lasciando un’apertura. All’interno possiamo mettere un po’ di cotone con qualche goccia di olio essenziale. In alternativa possiamo anche mettere del sale grosso, sempre con un po’ di olio. Chiudiamo le estremità con un nastro oppure un elastico. Se, invece, non vogliamo dedicarci al cucito, possiamo semplicemente passare dell’olio essenziale sul reggiseno e poi metterlo all’interno del cassetto.

Possiamo riciclare i reggiseni anche per qualche idea per il giardino

Un’ottima idea per il giardino, invece, è quella di riutilizzare i reggiseni come contenitori per essiccare i fiori. Appoggiamoli all’interno delle coppe, che essendo fatte di tessuto traspirante, non faranno marcire i fiori. Possiamo anche utilizzare i reggiseni come fioriere uniche e particolari. Possiamo semplicemente appendere il nostro reggiseno ad una gruccia e mettere all’interno diverse piante. Più la taglia sarà abbondante, più saranno numerosi i fiori.

Non solo possiamo profumare la casa e le scarpe utilizzando vecchi reggiseni, ma anche creare dei portaoggetti. In particolare, possiamo trasformarli in portamonete. Ritagliamo le due coppe, eliminando le spalline, e incolliamole, lasciando un’apertura. In quest’ultima possiamo aggiungere una cerniera, incollandola alle estremità. Più i reggiseni sono colorati e particolari, più saranno belli i nostri portamonete.

Proteggiamo le nostre scarpe con il riciclo

Infine, utilizziamo il nostro vecchio indumento per evitare che le nostre scarpe si sformino. Tagliamo le coppe e inseriamole all’interno delle nostre calzature. Possiamo anche mette un po’ di olio essenziale a scelta, per renderle anche profumate. Possiamo riutilizzare i reggiseni davvero in moltissimi modi, ma se sono in buone condizioni, possiamo anche pensare di donarli.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te