Pochi sanno che non lontano dai monumenti della Capitale esiste un paesino dai contorni fiabeschi e fuori dalle rotte turistiche

In un anno che ci ha fatto riscoprire le bellezze che il nostro Paese vanta e ha sempre regalato a milioni di turisti, la concezione di viaggio per molte persone è sicuramente cambiata. Si tratta infatti ancora di mesi di ripresa, e così sarà per buona parte dell’estate. Il consiglio è quindi quello di prendere questa come un’opportunità per scoprire i segreti tutti italiani, ancora liberi dal turismo di massa, e che difficilmente avremo nuovamente occasione di visitare con quest’atmosfera. Per questo scopriamo perché pochi sanno che non lontano dai monumenti della Capitale esiste un paesino dai contorni fiabeschi e fuori dalle rotte turistiche.

La magia del Lazio

Il Lazio è una regione bellissima. E come dicevamo molti dei residenti lo hanno scoperto solamente in questi mesi. Soprattutto chi vive a Roma infatti è portato a pensare di soggiornare nel luogo che possiede tutte le bellezze della regione. Ed anche chi viene da altre parti d’Italia senza dubbio mette questa città in cima alla lista delle cose da vedere. Eppure rimarremmo sorpresi dal sapere quante meraviglie esistono ad un passo da Roma. Non a caso infatti solo pochi sanno che non lontano dai monumenti della Capitale esiste un paesino dai contorni fiabeschi e fuori dalle rotte turistiche.

L’isola del Liri

In provincia di Frosinone, a circa ottanta minuti di auto da Roma, esiste un comune chiamato isola del Liri. Si tratta di un piccolo borgo situato al centro della biforcazione di un fiume, il Liri appunto. Oltre al fatto che si presenta come una splendida città della provincia laziale, mostra anche una particolarità straordinaria, in grado di emozionare immediatamente chi osserva il paesaggio. In mezzo al centro storico infatti si trova una grande cascata, alta quasi trenta metri, che scende in picchiata nel bel mezzo del borgo. Neanche a dirlo, guardare questo panorama ascoltando l’acqua scrosciare vigorosamente trasporterà chiunque in un’atmosfera fiabesca.

Saremo infatti in grado di scordarci dei rumori intensi della vita urbana, e di vivere per poche ore o qualche giorno un’aria di serenità e pace, circondati dalla natura. Per quanto questo posto sia splendido e particolare nella sua bellezza, non è ancora oggetto di grandi flussi turistici. Consigliamo dunque di approfittare di questo periodo, anche durante la nostra visita alla città eterna, per entrare in quello splendido mondo delle fiabe a due passi da Roma che è l’isola del Liri. È incredibile infatti ma solo pochi sanno che non lontano dai monumenti della Capitale esiste un paesino dai contorni fiabeschi e fuori dalle rotte turistiche.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te