Pochi li comprano ma sono questi i semi perfetti per abbassare colesterolo e pressione alta

La pressione alta è molto comune nei paesi occidentali ed è una condizione che non presenta sintomi evidenti, per cui può essere ancora più pericolosa.

Parlando di questo disturbo s’intende che il sangue esercita una forza eccessiva contro le pareti delle arterie, provocando gravi rischi per la nostra salute.

Per questa ragione bisogna prevenirla cambiando lo stile di vita ed alimentare, rendendolo più sano ed equilibrato ed abbinandolo all’attività fisica.

Pochi li comprano ma sono questi i semi perfetti per abbassare colesterolo e pressione alta

Non tutti ne sono a conoscenza ma i semi di Chia contengono delle incredibili proprietà nutrizionali come calcio, ferro, vitamina C e di omega-3.

Inoltre, secondo uno studio, il loro consumo è anche utile per tenere sotto controllo la pressione arteriosa e i livelli di colesterolo nel sangue.

Questi sensazionali semi hanno la capacità di aumentare i livelli del colesterolo buono nel sangue, prevenendo così le pericolose malattie cardiovascolari.

È un ottimo alleato per regolare la pressione proprio perché, aumentando il colesterolo sano, faremo diminuire di conseguenza quello cattivo e i trigliceridi, ottenendo benefici.

Ricordiamo però che non devono essere utilizzati in quantità eccessive o se assumiamo anche anticoagulanti e farmaci per controllare la pressione del sangue.

Questo perché già loro hanno la naturale capacità di abbassare notevolmente i valori della pressione.

Prima di assumerli quotidianamente, raccomandiamo una valutazione da parte del proprio medico curante che saprà dare indicazioni precise sulla situazione specifica.

Sembra incredibile, solo in pochi li comprano ma sono questi i semi perfetti per abbassare colesterolo e pressione alta.

Come abbinare i semi di Chia

I semi di Chia si possono assumere fin dal primo pasto della giornata, aggiungendoli al muesli o allo yogurt.

Altrimenti si possono assumere con frullati proteici che sono già da sé sensazionali per il nostro organismo.

Infine, per chi non lo sapesse, si possono anche mettere nelle macedonie o nelle torte, l’importante è sapere che andranno aggiunti solo una volta pronte.

Approfondimento

Ricette per la colazione: frullati proteici

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te