Petrolio: si sono create le condizioni per un ritorno in area $80. I livelli da monitorare

Gli ultimi mesi sono stati per il petrolio (prezzo in tempo reale) una sorta di roulette russa. Le quotazioni, infatti, si sono mosso con movimenti rapidi e profondi che potrebbero avere devastato molti portafogli.

Chiaramente gli investitori in possesso della macchina del tempo (nel senso che guardano i grafici oggi e tornano nel passato per investire) diranno era banale prevedere il ribasso e il successivo rialzo. Si poteva comprare sui minimi e vendere sui massimi.

In un mondo che cambia
Investi a leva nella tecnologia con i nuovi TURBO UNLIMITED su azioni USA di BNP Paribas.
Senza scadenza

Scopri di più

Purtroppo la realtà è un’altra cosa e la linea guida deve essere: prima non prenderle. Recuperare le perdite, infatti, è più difficile che guadagnare.

Torniamo, però, alla realtà dei fatti che mostra un prezzo del petrolio in continua ascesa. Allora quanto scritto nell’articolo del 31 maggio (Petrolio: settimana prossima inizia il ribasso del petrolio?) è da considerare superato?

Decisamente no.

Sul time frame giornaliero sicuramente le quotazioni stanno vivendo un eccesso. Hanno raggiunto, infatti, area $36,095 (III° obiettivo di prezzo) e sono andate anche oltre. In casi come questi bisogna passare ad analizzare il time frame superiore per capire la direzione del movimento di più ampio respiro.

Time-frame settimanale: analisi grafica e previsionale sul petrolio

La proiezione in corso è rialzista ed è diretta verso il II° obiettivo di prezzo in area $53,112. La massima estensione del rialzo si trova in area $76,396. Ci sono, quindi, tutti i presupposti per una continuazione del rialzo in corso.

Tuttavia va notato che discese fino in area $29,932 sono compatibili con il rialzo in corso e potrebbero costituire un’opportunità di acquisto. Solo chiusure settimanali inferiori a questo livello metterebbero in crisi lo scenario rialzista. Un primo indizio in tal senso si avrebbe con chiusure settimanali inferiori a $38,728.

petrolio

Petrolio: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Time-frame mensile: analisi grafica e previsionale sul petrolio

Ai livelli attuali le quotazioni sono in contatto con il cruciale livello in area $39,633.

Una chiusura mensile sopra questo livello metterebbe le ali alle quotazioni dell’oro nero che andrebbe a raggiungere area $53,112, prima, e successivamente area $76,396 (III° obiettivo di prezzo).

Comunque siamo solo all’inizio del mese ed è presto per trarre conclusioni. L’importante è tenere bene a mente il livello in area $53,112.

oro

Petrolio: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Conclusione

Su tutti i time frame la proiezione in corso è rialzista. Premesso che ognuna va monitorata alla chiusura del time frame corrispondente, vogliamo far notare come al momento sia sul settimanale che sul mensile l’obiettivo finale si trova in area $80.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.