Perché l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft potrebbe essere la cosa più importante mai successa nel mondo della tecnologia

La notizia che ha fatto esplodere internet nelle ultime ore è stata solo una: Microsoft, il colosso dell’informatica statunitense, ha acquistato la casa di videogiochi Activision Blizzard, per circa 70 miliardi di dollari. Si tratta di un’acquisizione senza precedenti nel mondo dei videogiochi, che comporta tantissime importanti novità.

Il mercato dei videogames è diventato molto ramificato e complesso, quasi quanto quello dei film. Un’industria che va ben oltre il semplice gioco. Un aspetto fondamentale è il dilagare dei cosiddetti streamer. Si tratta di creatori di contenuti che trasmettono i loro gameplay su piattaforme apposite come Twitch.

Un gameplay consiste, semplicemente, nel far vedere a un pubblico come si gioca a un determinato gioco. Twitch, essendo una società di Amazon, ha puntato molto su questo fenomeno.

Chi è Activision Blizzard

Le due cose non sono necessariamente collegate. Ma questa introduzione serve anche a far capire perché l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft potrebbe essere la cosa più importante mai successa nel mondo della tecnologia. In modo particolare, al mondo dei videogiochi. Anzitutto perché Activision Blizzard è una delle case di produzione più grandi e importanti nel campo videoludico. Poi, c’è da considerare che Microsoft detiene uno dei poli più importanti del gaming: Xbox e tutto ciò che è ad esso collegato.

Microsoft ha già annunciato che tutti i giochi di Activision Blizzard entreranno nel catalogo del suo programma Game Pass. Si tratta di un sistema ad abbonamento mensile che consente di giocare a una serie di videogame presenti in catalogo senza acquistarli. Un po’ come la Netflix dei videogiochi.

Grazie a un sistema chiamato X-Cloud, Microsoft è in grado di far giocare tanti appassionati senza fare installare nulla sui loro sistemi. Tramite la tecnologia streaming, si può giocare senza problemi: basta avere l’abbonamento attivo e una buona connessione internet.

Perché l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft potrebbe essere la cosa più importante mai successa nel mondo della tecnologia

Questa notizia è, potenzialmente, una bomba incredibile. Activision Blizzard dispone di giochi importantissimi come la serie di Call of Duty, per non parlare del giocatissimo Overwatch e dei franchise di Diablo e, soprattutto, World of Warcraft. Ciò vuol dire che questi titoli famosissimi finiranno nel catalogo del Game Pass e che cambierà completamente il modo in cui i giocatori ne fruiscono.

Non solo. L’acquisizione di Microsoft potrebbe significare anche una ventata di aria fresca soprattutto per la Blizzard. L’azienda recentemente è stata oggetto di una serie di azioni legali per alcuni comportamenti coercitivi nei confronti dei propri dipendenti. I suoi prodotti, complice anche la pandemia, ne stavano fortemente risentendo. Chissà se la compagnia di Redmond riuscirà a invertire il trend.

Approfondimento

La struttura grafica dei listini azionari di Wall Street continua a indebolirsi. Vendere Microsoft?.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te