Perché è sconsigliato mettere l’acqua già calda nella pentola per farla bollire

Portare a ebollizione l’acqua per la pasta è un’azione talmente quotidiana e banale che spesso la compiamo senza pensarci.

Ma in realtà la preparazione dell’acqua per la pasta è quasi un’arte, e sono infinite le discussioni tra gli chef riguardo al modo migliore per farlo. C’è chi dice di mettere il sale prima, chi dopo, chi dice di usare una pentola alta e stretta, e chi bassa e larga.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Ma c’è una questione riguardo all’acqua della pasta che interessa molti di noi da vicino. È meglio riempire la pentola con acqua fredda o direttamente con l’acqua calda dal rubinetto? La risposta potrebbe sembrare ovvia: meglio partire con l’acqua già calda. Ma in realtà questo è un errore. Vediamo perché è sconsigliato mettere l’acqua già calda nella pentola per farla bollire.

Le tubature dell’acqua calda contengono incrostazioni di calcare

Il problema del mettere l’acqua già calda nella pentola ha a che fare con le tubature dell’acqua calda. I tubi dell’acqua calda, infatti, tendono a subire incrostazioni di calcare molto più numerose rispetto a quelli dell’acqua fredda. Questo avviene perché la temperatura più elevata dell’acqua facilita la precipitazione dei minerali contenuti nell’acqua, che si vanno ad accumulare dentro alle tubature. Rischieremmo quindi di ritrovarci un’acqua della pasta contaminata da incrostazioni di minerali.

Ecco perché è sconsigliato mettere l’acqua già calda nella pentola per farla bollire.

Ma c’è anche un’altra controindicazione, che riguarda soprattutto gli impianti idrici più vecchi.

I boiler possono contaminare l’acqua

Se abbiamo uno scaldacqua elettrico, i depositi di calcare non sono l’unica cosa di cui preoccuparsi. L’acqua potrebbe anche essere contaminata da metalli pesanti in seguito alla corrosione degli elementi del boiler. Inoltre, nei vecchi boiler possono annidarsi batteri anche pericolosi per la salute, che certamente non vogliamo ritrovarci in pentola.

Per tutti questi motivi, è meglio avere un po’ di pazienza, e riempire l’acqua per la pasta dal rubinetto dell’acqua fredda. A proposito di pasta e pentole, se non abbiamo tempo e voglia di lavare i piatti dopo pranzo, proviamo questo trucco: pasta e condimento preparati nella stessa pentola con questa ricetta geniale e semplicissima.

Consigliati per te