Per tenere lontano i bruchi dalle nostre rose basta solo questo semplice ingrediente comune

Chi ha le rose, sa quante cure e attenzioni richiedano ma anche quanta soddisfazione dia vederle rigogliose e colorate nel nostro giardino.

Detto questo, la rosa è una pianta resistente che riesce a adattarsi a ogni tipo di terreno e coltivabile da ognuno di noi.

Ad ogni modo dobbiamo sempre fare attenzione perché in natura ci sono dei pericoli che possono danneggiarle irrimediabilmente.

I bruchi delle rose, per esempio, diventano spesso una presenza quasi ingestibile, proliferano molto velocemente e sono in grado persino di sfogliare una rosa intera.

In questo articolo sveleremo che per tenere lontano i bruchi dalle nostre rose basta solo questo semplice ingrediente comune.

Metodologia

Solitamente le rose, avendo boccioli morbidi e succosi, attirano i tanto fastidiosi bruchi.

Potremo notare l’infestazione perché i bruchi mangiano la lamina fogliare, lasciando solo le nervature, scheletrizzando quindi le foglie.

Esistono soluzioni a portata di mano che ci permetteranno di risparmiare denaro e preservare l’ambiente, essendo del tutto naturali.

Nel momento in cui ne trovassimo nelle nostre piante, potremo procedere con una soluzione di acqua e pepe che fungerà da repellente in maniera efficace.

Basterà prendere una decina di grani di pepe nero, pestarli grossolanamente e versarli in uno spruzzino insieme a 500 ml di acqua a temperatura ambiente.

A questo punto attendiamo circa due ore, per lasciarlo macerare, così l’acqua avrà il tempo necessario per prendere l’aroma del pepe.

A questo punto dovremo solo più agitare il composto e spruzzarlo sulle foglie infestate dai bruchi, i quali decideranno di allontanarsi in fretta è furia.

È incredibile ma per tenere lontano i bruchi dalle nostre rose basta solo questo semplice ingrediente comune.

Prevenzione

Prevenire è sempre la soluzione migliore per difendersi dagli attacchi da parte dei bruchi verdi.

È consigliato infatti, durante la lavorazione del terreno, utilizzare un concime biologico che contenga sostanze appositamente pensate per allontanare i bruchi.

È sempre meglio controllare spesso la pianta, così ci potremo accorgere subito della loro presenza e poi procedere a rimuoverli manualmente.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te