Dopo aver letto questo articolo tutti vorranno rose coloratissime con cui abbellire il giardino e far invidia ai vicini

Le rose sono fiori bellissimi ed amati veramente da tutti, simbolo dell’amore riescono a donare in un attimo calore all’ambiente circostante.

Possiamo trovarle in diverse tonalità e varietà, straordinariamente maestose sono ottime per dare colore a giardini, balconi, interni o terrazzi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Alcuni possono pensare che siano difficili da mantenere ma necessitano le stesse cure e attenzioni delle altre piante, per crescere al meglio.

Se non abbiamo il pollice verde, nessun problema, dopo aver letto questo articolo tutti vorranno rose coloratissime con cui abbellire il giardino e far invidia ai vicini.

Consigli

Tutte le varietà di rosa hanno bisogno di irrigazione costante, da questo periodo fino al periodo autunnale.

Attenzione, non bisogna mai fare l’errore di bagnarle troppo abbondantemente: ricordiamoci di bagnare al mattino presto il terreno ma non i suoi fiori e rami.

Per crescere bene, hanno bisogno di un terreno che sia fertile e possibilmente ricco di sostanze organiche.

È quindi importante concimarle periodicamente affinché siano più resistenti agli attacchi di parassiti e di possibili malattie fungine stagionali.

Non dimentichiamo di estirpare subito le erbe infestanti che potrebbero pian piano crescere attorno alla pianta.

Per limitare la loro presenza è consigliato procedere con la pacciamatura dello spazio attorno alle rose a partire dalla primavera.

Togliamo i rami danneggiati, secchi o marci, per riuscire facilmente a ottenere un’altra fioritura a fine estate oppure in autunno.

La potatura è fondamentale per la crescita e molti tipi di rose vanno potate all’inizio primavera, asportando attentamente i rami vecchi e accorciando quelli nuovi.

Malattie e parassiti

Per proteggere le rose da malattie fungine o dall’attacco di parassiti dovremo, per prima cosa, scegliere la varietà più adatta al terreno dove le pianteremo.

Inoltre, dovremo scegliere bene la posizione per piantare le nostre rose, calcolando la durata di luce giornaliera e la giusta ventilazione che dovrà ricevere.

Ci può aiutare il fatto di non piantarle troppo vicine tra loro o troppo attaccate ad altre piante perché ne soffrirebbero notevolmente.

Dopo aver letto questo articolo tutti vorranno rose coloratissime con cui abbellire il giardino e far invidia ai vicini, che bellezza!

Consigliati per te