Per mettere in salvo la pianta di limone da freddo e vento basta questa semplice astuzia

Il limone è un agrume amatissimo da tanti, sia per il profumo caratteristico ed il succo aspro e dissetante sia per gli innumerevoli benefici.

La pianta del limone è uno degli alberi da frutto più coltivati in Italia, non solo da agricoltori esperti ma anche da tanti estimatori “amatoriali”.

Piantare un limone, a terra o in vaso, è infatti un’ottima idea per abbellire giardini e balconi.

Inoltre, con le cure giuste ed un po’ di fortuna, potrebbe restituire dei frutti meravigliosi, perfetti per dolci, liquori e qualsiasi uso quotidiano.

La qualità e la genuinità sono senz’altro superiori a quelle dei limoni trattati a livello industriale con fitofarmaci potenzialmente nocivi.

Nonostante questo, le cure particolari di cui necessita e la fragilità di questa pianta potrebbero scoraggiare molti pollici verdi.

Per mettere in salvo la pianta di limone da freddo e vento basta questa semplice astuzia

Esistono diverse specie di piante resistenti al freddo per un balcone colorato e allegro tutto l’anno.

Il limone è invece una pianta che soffre particolarmente le temperature estreme, sia in un senso che nell’altro.

Il caldo torrido ed il gelo possono infatti comprometterne la salute, così come le correnti d’aria particolarmente fredde e intense.

A questo proposito la coltivazione in vaso è senz’altro la più vantaggiosa, offrendo la possibilità di proteggere l’arbusto più facilmente.

Se abbiamo piantato il limone a terra è opportuno non avventurarsi in questo periodo in trapianti e svasature.

Il momento ideale dell’anno per questo tipo di lavori è la primavera, quando ormai il pericolo gelo può ritenersi scongiurato.

Piuttosto è importante capire come difendere la pianta dagli agenti atmosferici che d’ora in avanti, per i prossimi mesi, potrebbero essere anche particolarmente aggressivi.

Come comportarsi

L’ideale è posizionare il limone in un punto abbastanza soleggiato ma non troppo esposto.

Se la pianta è collocata a terra sarà importante coprirla con dei teli; i più utilizzati sono quelli in tessuto non tessuto.

Diverso è il discorso per il limone in vaso.

Soprattutto in presenza di forti escursioni termiche, per mettere in salvo la pianta di limone da freddo e vento basta questa semplice astuzia.

Collocare la pianta in zone al chiuso caratterizzate da una certa umidità come soffitte, cantine e pianerottoli.

Oltre a collocare la pianta in zone protette, si può coprire il vaso e le radici con del pluriball.

I teli in pluriball sono quelli di plastica con le “bolle”, utilizzati per l’imballaggio di oggetti fragili.

Questi accorgimenti possono assicurare lunga vita al nostro amato albero che, se in salute, è in grado di soddisfare le esigenze di tutta la famiglia.

Approfondimento

L’incredibile utilità di questi insetti spesso scacciati da orti e giardini e come attirarli

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te