Per dimagrire anche senza dieta ecco 3 verdure con pochi zuccheri e carboidrati ma ricche di fibre che sgonfiano pancia fianchi e cosce

Condurre uno stile di vita attivo e una dieta equilibrata dovrebbero essere le regole principali da seguire quotidianamente. Tuttavia talvolta si rischia di perdere di vista le sane abitudini e lasciarsi un po’ andare. Infatti le corse frenetiche di tutti i giorni, gli impegni e appuntamenti lavorativi, le festività e anche la pigrizia mettono a dura prova il girovita. Con l’aumentare delle temperature e l’avvicinarsi dell’estate, oltre alle vacanze, per molti rimettersi in forma diventa l’obiettivo principale.

Ma oltre all’attività fisica, per sgonfiare pancia, fianchi e cosce e superare la prova costume è importante ciò che mangiamo. Ma per dimagrire anche senza dieta si potrebbero portare in tavola 3 verdure di stagione ricche di fibre che sgonfiano e riducono pancia e cosce. Inoltre consumare prodotti di stagione ci assicura alimenti sempre freschi e di sicura provenienza. Queste verdure sono peraltro facili e veloci da preparare e portare in ufficio e hanno un incredibile potere saziante. Non sarà pertanto necessario fare digiuni o seguire regimi alimentari drastici ma semplicemente mangiare gli alimenti giusti.

Per dimagrire anche senza dieta ecco 3 verdure con pochi zuccheri e carboidrati ma ricche di fibre che sgonfiano pancia fianchi e cosce

Si tratta in particolare del finocchio, dei ravanelli e del sedano tutte verdure povere di zuccheri e carboidrati ma dall’elevato quantitativo di acqua e fibre. Il sedano ad esempio può essere utilizzato come uno spezza fame salutare in sostituzione di snack grassi e calorici.

Infatti grazie all’elevata percentuale di acqua contenuta ha pochissime calorie e grazie alle sue fibre ha un ottimo potere saziante. Per non perdere le sue proprietà è preferibile consumarlo crudo in insalata o al pinzimonio o come ingrediente di centrifugati. Anche i ravanelli, composti principalmente d’acqua contengono pochissime calorie e hanno un elevato potere saziante. Si potrebbero mangiare in una fresca insalata prima del pranzo per placare i morsi della fame. Sono peraltro ricchi di vitamine del gruppo B e di sali minerali come il potassio, nemico numero uno della ritenzione idrica. Sono ideali per chi vuole perdere peso perché oltre ad essere ipocalorici, grazie a queste vitamine aiutano anche il buon funzionamento del metabolismo.

Inoltre sembrerebbe che abbiano anche effetti antidiabetici. Infine i finocchi da sempre grandi alleati di chi è a dieta e ha problemi di stitichezza. Infatti oltre ad essere poveri di zuccheri, carboidrati e calorie sono ricchi di fibre, favorendo il transito intestinale. Mangiarli prima dei pasti principali rilascia un senso di sazietà aiutando così nel controllo del peso. Pertanto per non cedere alle tentazioni e sgonfiare pancia e cosce basterà portare queste 3 verdure nella lunch-box, sgranocchiandole come snack o prima del pranzo.

Approfondimento

Aumento di peso, stanchezza improvvisa e colesterolo alto nel sangue potrebbero derivare dall’assunzione di questi comuni farmaci che porterebbero anche ritenzione idrica 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te