Per condividere su iPhone e Android la password Wi Fi bastano poche mosse

Il nostro telefono riduce enormemente le proprie funzioni se non dotato di una connessione internet. Ci sarà infatti impossibile pubblicare storie su Instagram così come usare gli altri social nonché le varie app di messaggistica per contattare gli altri. Allo stesso tempo ovviamente saranno inutilizzabili anche le app che ci consentono di chattare in modo anonimo e segreto.

Insomma, rischieremmo di tagliarci fuori dalla nostra cerchia e abitudini nonché di incontrare anche difficoltà più propriamente tecniche.

Connessione dati che non va

Quando siamo a casa solitamente utilizziamo per connetterci il Wi Fi del nostro router. Attraverso lo stesso riusciamo perfino a stampare direttamente dal cellulare senza passare per il pc.

Per quanto riguarda l’essere fuori casa invece ormai quasi tutti disponiamo di una rete dati. Talvolta però il telefono potrebbe connettersi e disconnettersi, magari per mancanza di rete. Sebbene l’assenza di connessione sia tra le mosse per risparmiare batteria e farla durare più a lungo, non di rado si rivela un vero problema.

Fortunatamente se ci dovessimo trovare a casa di qualcuno, potremmo sfruttare la sua connessione internet.

Per condividere su iPhone e Android la password Wi Fi bastano poche mosse

Per collegarci a internet ci servirà sapere la password di rete. Solitamente si trova scritta sulla parte posteriore o inferiore del modem. Trascriverla però non sempre è facile, solitamente è così  lunga da farci incorrere in errori e da portarci a ripetere più e più tentativi.

In realtà non vi è bisogno necessariamente di vedere la password. Sembrerà strano ma ci si può connettere anche senza sapere la password servendoci solo di due cellulari. La procedura si differenzia tra dispositivi Apple e Android.

Vediamo quindi come condividere la password del Wi Fi con iPhone, nonché con iPad e pc Mac.

Condizioni preliminari per far comunicare i due dispositivi è avere i software aggiornati, il Bluetooth attivo e essere presenti nell’elenco contatti dell’altro.

L’iPhone dell’amico, già connesso, dovrà aprire le impostazioni e cliccare su quelle relative al Wi Fi. Gli si aprirà dunque la schermata di inserimento della password. Avvicineremo allora l’altro cellulare o dispositivo da connettere.

Uscirà quindi sul primo telefono la richiesta di condividere la password con l’altro e si dovrà accettare. La password comparirà magicamente sul secondo iPhone che non dovrà far altro che cliccare Connetti.

Come connettersi con QR code

L’operazione per i cellulari Android invece è leggermente differente. Il telefono connesso al Wi  Fi dovrà andare sempre nelle apposite impostazioni. Qui dovrà trovare l’opzione per condividere la password, che potrà differenziarsi tra un modello e l’altro. Se non si riuscisse a trovarla converrà cercare maggiori indicazioni relative al nostro modello su internet.

Si selezionerà l’opzione e si genererà automaticamente un QR code. Sarà sufficiente che il secondo cellulare l’inquadri con la propria fotocamera e si connetterà. Dovrà ovviamente supportare la scansione QR code.

Ecco quindi cosa fare per condividere su iPhone e Android la password Wi Fi. Se il telefono non si connette al Wi Fi potrebbe esserci invece qualche problema di fondo da risolvere.

Lettura consigliata

Come trasferire le foto dall’iPhone al pc anche senza cavo e iTunes

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te