Per balconi e davanzali sempre eleganti e fioriti è questa la pianta dal colore straordinario che sta facendo impazzire tutti

Con l’avvento della primavera sono molte le tonalità di colore che si possono scegliere per decorare giardini e balconi di casa. Dai più classici arbusti alle specie più particolari, sono infinite le combinazioni adatte ad ogni tipologia di casa e di gusti.

Per un’idea geniale e originale, si consiglia di cliccare QUI per conoscere una varietà non tradizionale ma che sta prendendo piede grazie al web.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In questo spazio, invece, la Redazione vuole mostrare ai suoi Lettori perché per balconi e davanzali sempre eleganti e fioriti è questa la pianta dal colore straordinario che sta facendo impazzire tutti.

Chi ama le tinte intense sarà, di certo, ammaliato da questa pianta che con il suo blu rende ogni angolo verde elegante e maestoso.

Ideale per conferire uno stile provenzale, in cui i colori tenui dei balconi e dei davanzali contrastano in maniera perfetta con la tinta dei fiori blu. Un incanto per gli occhi tanto bello quanto inusuale ed è per questo che questa pianta sta acquistando sempre più consenso anche nelle grandi città.

Per balconi e davanzali sempre eleganti e fioriti è questa la pianta dal colore straordinario che sta facendo impazzire tutti

Stiamo parlando del fiordaliso, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteracee.
Questo vegetale è resistente sia al caldo che al freddo e non ha bisogno di grandi cure. Dovrà essere innaffiato 3-4 volte a settimana durante le giornate d’estate.

In ogni caso, si consiglia sempre di toccare il terreno per capire quando versare l’acqua. Quando il terriccio intorno alla pianta è asciutto allora bisogna idratare l’arbusto.

Il fiordaliso è perfetto per creare davanzali da fiaba, il colore blu intenso dei fiori regala un tocco di eleganza unico nel suo genere.
In primavera ed in estate il fiordaliso si sviluppa con grande potenza, mostrando tutto il suo splendore.

Come coltivarlo

Coltivare il fiordaliso non è difficile. Innanzitutto bisogna piantare i semi in piccoli vasetti con molto terreno. Si consiglia di creare un effetto serra, ricoprendo il vaso con un telo.
Una volta nate le piantine si raccomanda di spostarle in vasi più grandi con un terreno a pH neutro che possibilmente arricchito da sostanze organiche e nutrienti. Il concime ideale per questa piante deve essere ricco di potassio e fosforo.

Infine, il fiordaliso si presenta come una pianta molto resistente non solo alle temperature ma anche ad eventuali parassiti e acari.
In ogni caso si raccomanda sempre una corretta manutenzione.
Per avere un arbusto sempre in salute, si consiglia di esporre la pianta alla luce solare almeno 5 o 6 ore al giorno.

Consigliati per te