Per avere petunie rigogliose per tutta l’estate bastano solo questi semplici trucchetti

La petunia è spesso utilizzata per abbellire le nostre case, i balconi e i giardini proprio grazie alla sua incredibile fioritura.

Questa pianta è caratterizzata da fusti dal portamento ricadente e foglie profumate di colore verde chiaro, ricoperte di peluria.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

I fiori sono numerosi e di colori che vanno dal rosso, al lilla ed al blu, possiamo trovarli di un solo o più colori.

Bisogna avere cura di questa pianta particolarmente delicata, evitando l’esposizione ai luoghi ventosi; è bene sapere che non sopporta il freddo che può danneggiarla irrimediabilmente. 

Per avere petunie rigogliose per tutta l’estate bastano solo questi semplici trucchetti

Per garantire alla nostra petunia una lunga fioritura, basterà dimezzarne la lunghezza dei rami, soprattutto se la vediamo un po’ sofferente, bagnandola e concimandola.

Nel momento in cui andremo ad annaffiarla bisogna fare attenzione a non bagnare le sue foglie e i suoi fiori ma solo il terriccio.

Le petunie tendono ad appassire, per cui generalmente bisognerebbe annaffiarle ogni due o tre giorni massimo, mentre d’estate dovremo annaffiarla tutti i giorni.

Questa tipologia di pianta predilige un’esposizione in pieno sole ma nel momento in cui vedremo un fiore appassito dobbiamo subito rimuoverlo

È importante non lasciarla sempre sotto il sole, soprattutto in estate, prediligendo un luogo dove ci sia dell’ombra almeno per una parte della giornata

Possiamo utilizzare il terriccio universale, arricchito da corteccia e sabbia, per far sì che risulti drenante ed eviti i ristagni, pericolosi per la pianta.

Durante la stagione calda è consigliato non smettere di fertilizzare il terriccio, proseguendo a intervalli con del compost o con del concime organico.

Non tutti sanno che per avere petunie rigogliose per tutta l’estate bastano solo questi semplici trucchetti, ci coloreranno gli ambienti di mille colori.

Consigli

Se abbiamo l’intenzione di acquistare questa pianta, verifichiamo prima il suo stato di salute, eventuali malattie o se è stata annaffiata correttamente.

È sempre preferibile comprare quelle sane, che non presentino parti danneggiate o secche, così sarà più semplice mantenerle sempre rigogliose.

Invece in questo articolo spieghiamo come avere orchidee rigogliose per tutta l’estate.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te