Per abbassare il colesterolo attenzione a questi prodotti

Quando si parla di salute, la prima regola da seguire è quella di evitare le cosiddette cure fai da te. Gli effetti collaterali di un farmaco non prescritto da uno specialista potrebbero, infatti, essere anche molto gravi e dannosi. Questa indicazione non vale solo per i medicinali ma anche per quei prodotti spesso considerati assolutamente innocui perché naturali. Ebbene, anche in questi casi è fondamentale, prima di assumere qualunque tipo di prodotto, consultare sempre il proprio medico o il farmacista di fiducia. L’uso improprio di prodotti o il sovradosaggio da cura fai da te, infatti, potrebbero essere davvero pericolosi per la salute e deve fare ancora più attenzione chi soffre già di disfunzioni o patologie.

Al riguardo, quest’oggi parleremo della recente circolare del Ministero della Salute che mette fuori commercio tutti quei prodotti utilizzati per ridurre i valori del colesterolo che contengono la Monacolina K. Articoli reperibili sia nelle farmacie che nei supermercati che, se assunti in dosi giornaliere scorrette, potrebbero nascondere pericoli per l’organismo umano.

Per abbassare il colesterolo attenzione a questi prodotti

La sostanza finita sotto i riflettori è nota con il termine di Monacolina K, presente in diversi prodotti in commercio. Alla Monacolina K, ottenuta dal riso rosso fermentato, si riconosce l’effetto positivo sul colesterolo alto. Per questo motivo, in situazioni di colesterolo alto e in assenza di problematiche, il riso rosso fermentato sarebbe proposto dagli specialisti proprio per mantenere i livelli di colesterolo nella norma. Tuttavia, recenti studi hanno dimostrato che l’assunzione di Monacolina con un dosaggio giornaliero scorretto può essere nocivo.

Tra gli effetti avversi registrati a causa del sovradosaggio ricordiamo dolori muscolari, problemi epatici, disturbi gastrointestinali, sfoghi cutanei e senso di confusione e spaesamento. Dal Regolamento UE n. 2022/860 emerge, dunque, il divieto di vendere, dallo scorso 22 giugno 2022, prodotti con dosi giornaliere pari o superiori ai 3 milligrammi di Monacolina. Per cui, per abbassare il colesterolo attenzione, si raccomanda prudenza nell’uso di integratori, anche naturali, che potrebbero rivelarsi insidiosi per la salute se assunti nelle dosi non prescritte.

Lettura consigliata

Per mantenersi in forma anche dopo i 50 anni sarebbe questa l’attività che ridurrebbe il colesterolo ed aiuterebbe a prevenire infarto e ictus

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te