Pagamento pensioni INPS di luglio 2021 in anticipo a partire dal 25 giugno e le date a cui dare attenzioni per non perdere il turno

Anche le pensioni INPS di luglio 2021 arriveranno in anticipo secondo il calendario confermato con l’ordinanza numero 778/2021 della Protezione civile. Come di consueto dalla pandemia Covid che ha colpito l’Italia, le pensioni pagate in contanti sono anticipate.

Quindi, anche le pensioni di luglio seguono la stessa procedura del mese scorso, considerando la proroga dello stato di emergenza fino al 31 luglio 2021. Ma analizziamo come Poste Italiane, nell’attesa del comunicato ufficiale, suddividerà i giorni di pagamento partendo dal 25 giugno.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Pagamento pensioni INPS di luglio 2021 in anticipo a partire dal 25 giugno e le date a cui dare attenzioni per non perdere il turno

Le pensioni INPS di luglio 2021 saranno pagate in anticipo a partire dal 25 luglio fino al primo luglio 2021. Nell’attesa che Poste italiane confermi il calendario, ecco le date da considerare:

a) venerdì 25 giugno dalla A alla B;

b) sabato 26 giugno solo mattina dalla C alla D;

c) lunedì 28 giugno dalla E alla K;

d) martedì 29 giugno dalla L alla O;

e) mercoledì 30 giugno dalla P alla R;

f) giovedì primo luglio dalla S alla Z.

L’accredito delle pensioni sul conto corrente è previsto dal primo luglio 2021, e avverrà dal primo giorno bancabile del mese.

Come per le pensioni di giugno 2021 è possibile ricevere il pagamento a casa, ma bisogna fare attenzione ai contanti consegnati direttamente a casa.

Perché bisogna fare attenzione?

Poste Italiane con una convenzione stipulata con l’Arma dei Carabinieri, consegna agli anziani over 75 la pensione in contanti direttamente a casa. Per fruire di questo servizio bisogna fare espressa richiesta a Poste Italiane utilizzando il numero verde 800556670.

Però, come ogni cosa non mancano i truffatori che cercano di ingannare le persone per entrare in casa e derubarli. Quindi, bisogna fare attenzione ed assicurarsi che sia un carabiniere a consegnare i contanti e non affidarsi a persone sconosciute. Dunque, ecco perché il pagamento pensioni INPS di luglio 2021 in anticipo a partire dal 25 giugno e le date a cui dare attenzioni per non perdere il turno.

Consigliati per te